Ant-Man and the Wasp: Quantumania – avvistato Paul Rudd sul set! [FOTO]

Ant-Man and the Wasp: Quantumania è previsto per il 28 luglio 2023.

Paul Rudd è stato immortalato durante una pausa dalle riprese!

Ant-Man and the Wasp: Quantumania è il terzo capitolo della saga dedicata ai due supereroi, previsto per il 28 luglio 2023. Fra i progetti Marvel più attesi, vede il ritorno di Paul Rudd ed Evangeline Lilly nei panni dei protagonisti. E proprio l’attore è stato avvistato in queste ore sul set del film a San Francisco, con indosso degli abiti casual che hanno destato immediatamente l’attenzione dei fan? Cosa ci fa infatti Ant-Man in tenuta “borghese”? Le foto sono state acquistate dal Daily Mail, il quale puntalizza che Rudd è stato in realtà “beccato” in un pausa dalle riprese.

Ad aumentare però il mistero è la solita riservatezza dei Marvel Studios, che hanno attualmente rivelato molto poco della trama del film. I fan, quindi, cercano di scovare piccoli indizi ovunque: una foto dal set, una maglietta della produzione, il capo sceneggiatori Jeff Loverness seduto in un corridoio. Al momento, però, pare ci si debba accontentare di una foto di Paul Rudd con un tazza di caffè.

Ai rumor si sono poi aggiunte le dichiarazioni di Lilly, la quale ha  confessato senza mezzi termini che il terzo capitolo è stato molto faticoso da girare ma che senza dubbio è il migliore della saga. Il regista Peyton Reed – già alla guida dei precedenti capitoli – ha poi confermato il ritorno dei “primi” Ant-Man e Wasp, ovvero Hank Pym e Janet Van Dyne – Michael Douglas e Michelle Pfeiffer: “C’è sicuramente molto da scoprire su Janet van Dyne, e quando parliamo del fatto che si è evoluta per essere stata nel Regno Quantico per   trent’ anni, ne abbiamo visto una piccola dimostrazione, ma davvero per imparare come si è evoluta e com’è come persona. È qualcosa di cui abbiamo appena scalfito la superficie in questo film, quindi sarei sicuramente entusiasta di portare avanti quella storia”. Appuntamento dunque al 2023.

Leggi anche Evangeline Lilly contro il vaccino obbligatorio: “Non è questo il modo giusto”

Fonte: Comicbook

Articoli correlati