Angelina Jolie e sua figlia Shiloh a Roma per il concerto dei Maneskin [VIDEO]

I Maneskin piacciono proprio a tutti, a confermarlo la presenza della star internazionale Angelina Jolie e sua figlia Shiloh Jolie-Pitt al concerto di Roma!

Il gruppo musicale italiano formato dai giovanissimi Maneskin piace davvero a tutti ed è un vero e proprio fenomeno internazionale. Dopo il tour a Los Angeles e in California, infatti, i ragazzi hanno conquistato anche l’America e le sue superstar. Hollywood è stata conquistata dai vincitori dell’Eurovision dello scorso anno, proiettando Victoria e la sua band nell’Olimpo dello star system. Ma non sono solo i Maneskin ad andare in America, è anche l’America ad andare dai Maneskin e se necessario, andare a vederli durante un concerto nella nativa Italia. Questo è quello che è accaduto nelle scorse ore con un video che ritrae la bella Angelina Jolie in compagnia di sua figlia Shiloh a Roma: sono entrambe scatenate mentre cantano e assistono al concerto degli artisti italiani al Circo Massimo!

I Maneskin suonano a Roma e hanno due spettatrici molto speciali: Angelina Jolie e sua figlia Shiloh Jolie-Pitt!

eternals

L’attrice – star del blockbuster Marvel Eternals –  è nella Capitale per girare le riprese del film Without Blood (Senza sangue), tratto dal romanzo dello scrittore italiano Alessandro Baricco. Il libro è  pubblicato in Italia da Feltrinelli, mentre la pellicola sarà da lei stessa prodotta e dirette. Le riprese vanno avanti da circa un mese, infatti sono iniziate i primi giorni di giugno e si svolgeranno tra Puglia, Basilicata e appunto Roma. Nel cast ci sono gli attori Salma Hayek e Demian Bichir. Precedentemente, la quarantasettenne è stata avvistata a Martina Franca, in Puglia, proprio in occasione delle riprese del film.

Il video di mamma e figlia che cantano i successi dei Maneskin, come  I wanna be your slave e Torna a casa stanno facendo il giro del web, diventando virali in pochissimo tempo. Altre star presenti sono Anna Foglietta, Anna Ferzetti e Gabriele Muccino.

 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Ginger Generation (@gingergeneration)

Articoli correlati