Angelina Jolie e l’incredibile somiglianza con un’amata Principessa Disney

In origine l’aspetto della Principessa Disney de La bella e la bestia richiamava l’aspetto della diva Angelina Jolie.

Era il 1991 quando uscì nelle sale cinematografiche il film d’animazione La bella e la bestia di Gary Trousdale e Kirk Wise. Belle è stata la quinta principessa a essere introdotta nell’universo Disney da quando nel 1937 Biancaneve debuttò sul grande schermo. Nel 2017 la Walt Disney Pictures produce l’adattamento cinematografico diretto da Bill Condon. Per il ruolo di protagonista si optò per Emma Watson, nota al grande pubblico per la saga di Harry PotterNoi siamo infinito e il film più recente Piccole donne. Tuttavia, non tutti sanno che il volto originale di Belle è riconducibile a un’altra celebrità di Hollywood. 

L’incredibile somiglianza di Angelina Jolie con la Principessa Disney de La bella e la bestia

Lo stesso anno in cui La bella e la bestia uscì al cinema, la 16enne Angelina Jolie fece la sua comparsa nel videoclip musicale Stand by My Woman di Lenny Kravitz (che potete vedere qui) per poi recitare in Hackers nel 1995 insieme a Jonny Lee Miller. Cos’hanno in comune la Principessa Disney e Angelina Jolie? Sappiate che per lungo tempo l’aspetto di Belle non è stato associato a quello della Watson (che non era nemmeno nata), bensì ad Angelina.

La doppiatrice Paige O’Hara, che è stata la voce di Belle dal 1991 al 1998, ha affermato che il concept originale di Belle riprendeva le caratteristiche di Elizabeth Taylor, Audrey Hepburn e Natalie Wood e il risultato finale richiama proprio al volto di Angelina Jolie. Inoltre, l’animatore Disney James Baxter ha spiegato che nell’ideare Belle, si è cercato di conferirle un look più europeo con labbra carnose, sopracciglia scure e occhi leggermente più piccoli rispetto alla protagonista del cartone precedente, cioè Ariel de La Sirenetta uscita nel 1989. 

Tuttavia, Angelina Jolie debutta nell’universo disneyano interpretando il ruolo di Malefica in Maleficent – Il segreto della bella addormentata nel 2014, come remake in live action del film d’animazione La bella addormentata nel bosco del 1959, e nel sequel Maleficent – Signora del male nel 2019. Nel corso della sua carriera, Angelina si è dimostrata essere un’attrice ecclettica e non è detto che non la rivedremo recitare in una nuova fiaba Disney. 

Leggi anche Angelina Jolie fa causa a Brad Pitt per 250 milioni di sterline

Articoli correlati