Un cyborg cacciatrice di taglie è la protagonista di Alita – Angelo della battaglia, il nuovo film nato dalla collaborazione di Robert Rodriguez e James Cameron

Arriverà nelle nostre sale a febbraio Alita – Angelo della battaglia, il nuovo film diretto da Robert Rodriguez che, per questo progetto, ha potuto collaborare con James Cameron, qui in veste di produttore. Sembra inoltre che proprio dall’incontro tra i due, sia nata l’idea di trasformare la storia di Alita in una vera e propria saga, con diversi sequel.

 

Alita – Angelo della battaglia segue le vicende di un cyborg, ritrovato in mezzo ai rottami dal dottor Daisuke Ido e che, al momento del suo ritrovamento, non ha nessuna memoria del suo passato.

Ambientato nel 26° secolo, Alita è un  cyborg che viene scoperto in un deposito di rottami  dal dottor Daisuke Ido. Senza alcun ricordo della sua vita precedente, fatta eccezione per l’incredibile addestramento nelle arti marziali memorizzato dal suo corpo, Alita diventa una spietata cacciatrice di taglie, sulle tracce dei peggiori criminali del mondo.

A prestare il volto alla protagonista di Alita – Angelo della battaglia sarà Rosa Salazar, attrice conosciuta soprattutto per i suoi ruoli in The Divergent Series: Insurgent e Maze Runner – La fuga. Accanto a lei troveremo Christoph Waltz, nei panni del dottor Daisuke Ido, ma anche Eiza González, Jennifer Connelly, Michelle Rodriguez, Jackie Earle Haley, Mahershala Ali, Ed Skrein e Casper Van Dien.

Ecco lo spot di Alita mostrato durante il Super Bowl della scorsa notte.

Tratto dall’omonimo manga scritto e illustrato da Yukito Kushiro nel 1991, Alita – Angelo della battaglia arriverà nelle nostre sale il prossimo 14 febbraio, distribuito da 20th Century Fox. Nell’attesa di gustarci il film sul grande schermo, possiamo scoprire qualche dettaglio in più con il nuovo spot, presentato durante il 53° Super Bowl.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto