aliens cinematographe.it

La Dark Horse annuncia la nuovissima serie di fumetti ispirata ad Aliens, il celebre sequel del film di Ridley Scott

L’originale film Alien continua ad essere l’esempio per eccellenza per quanto riguarda i survival horror fantascientifici, con l’equipaggio della Nostromo che tenta di sfuggire allo spaventoso Xenomorfo. Il tono del franchise si è poi leggermente modificato con il sequel Aliens, che ha raccontato le terrificanti vicende di una squadra d’élite di Marines coloniali, a cui era stato assegnato il compito di sradicare la minaccia aliena con ogni mezzo necessario. I fan del franchise saranno felici di apprendere che la Dark Horse Comics distribuirà una serie completamente nuova che esplorerà le origini di questa squadra militare!

Lo scrittore Brian Wood (Aliens: Defiance, Sword Daughter), l’artista Werther Dell’Edera (Briggs Land, X-Force), il colorist Michael Atiyeh (Anthem, Halo: Initiation) e il letterista Nate Piekos di Blambot riporteranno ancora una volta il terrore degli Xenomorfi sulla carta con Aliens Colonial Marines: Rising Threat. La nuova serie fumettistica si addentra negli anni formativi dei Marines, collegandosi agli eventi del prossimo videogame di Cold Iron Studios, questa nuova serie introdurrà Olivia Shipp, leader di una squadra di Marines che hanno sfidato gli ordini ufficiali per salvare dei sopravvissuti di una raffineria sotto assedio.

Aliens – Scontro finale: recensione del film di James Cameron

La notizia dell’arrivo di questa serie, disponibile negli USA dal 18 settembre, sicuramente entusiasmerà i fan del franchise horror, dato che attualmente lo stato dei live-action non sembra andare avanti. La nuova serie a fumetti non sembra avere niente a che fare con il videogioco Aliens: Colonial Marines, uscito nel 2013 e pubblicato da SEGA.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE