Aliens - Cinematographe.it

Jay Benedict interpretò Russ Jordon in Aliens di James Cameron, secondo film della saga di Alien

In queste ore è giunta la notizia della scomparsa di Jay Benedict, attore del film Aliens, sequel di Alien, venuto a mancare a 68 anni dopo aver contratto il Covid-19. L’emergenza Coronavirus, oltre a paralizzare il mondo intero e l’universo del cinema, continua a diffondere timore e morte. Dopo aver detto addio ad Andrew Jack, attore conosciuto soprattutto per la sua partecipazione nella saga di Star Wars, ci ritroviamo a salutare anticipatamente chi, nel 1986, contribuì a dar vita al celeberrimo film diretto da James Cameron. In quell’occasione, Jay Benedict interpretava il personaggio di Russ Jordon, padre di Newt e prima vittima dell’infestazione aliena (ricordiamo tutti la scena in cui l’alieno si “aggrappa” completamente al suo volto). Venne mandato insieme a sua moglie sulla nave abbandonata, dove scoprirono l’antico nido di uova aliene.

Star Wars: morto l’attore Andrew Jack per il Coronavirus

Dopo il successo ottenuto con Alien di Ridley Scott, in molti si chiedevano come l’opera di James Cameron avrebbe potuto replicare un tale consenso di pubblico e critica. Eppure il sequel del film con Sigourney Weaver ha convinto un po’ tutti ed è anche per questo che ricordiamo con affetto l’attore scomparso in queste ore.

Jay Benedict lascia sua moglie, Phoebe Scholfied, e i loro due figli, Leopold e Freddie, nonché sua figlia Alexis, nata dal precedente matrimonio dell’attore.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE