Alien 5 – Neill Blomkamp voleva animare gli Xenomorfi con effetti pratici

In una recente intervista Alec Gillis di ADI ha commentato sul fatto che Neill Blomkamp avrebbe utlizzato molti effetti pratici per gli Xenomorfi in Alien 5

Da leggere

Godfather of Harlem: recensione dei primi episodi della serie Star Original

È arrivata anche in Italia la serie gangster americana Godfather of Harlem, distribuita su Disney+ come Star Original dal...

L’avete riconosciuto? È stato risarcito per aver perso peso, è un perfetto mafioso, ma come semplice ladro lascia molto a desiderare

In Quei bravi ragazzi era Tommy De Vito e grazie al suo ruolo vinse anche un premio Oscar nella...

District 9: il sequel si farà! Sceneggiatura in fase di stesura

Neill Blomkamp rivela che è in lavorazione il sequel di District 9 Il regista di District 9 ed Elysium Neill...

Neill Blomkamp avrebbe usato degli effetti pratici per animare gli Xenomorfi in Alien 5

Il sito HN Entertainment ha recentemente avuto l’opportunità di parlare con Alec Gillis di Amalgamated Dynamics Inc e sul possibile progetto Alien 5 di Neill Blomkamp. Sebbene non sia stato in grado di parlare molto dettagliatamente del lavoro di ADI sul film, Alec ha rivelato che Neill aveva intenzione di utilizzare effetti pratici per muovere gli xenomorfi e ha riaffermato che l’estetica avrebbe rappresentato più vicino il progetto originale di H.R Giger.

“Ecco perché non vedevo l’ora che uscisse Alien 5 di Neill Blomkamp, ​​perché questo ci avrebbe dato l’opportunità di fare di più nello spirito dell’alieno di Giger. Stavamo osservando l’alieno del 1979 fino in fondo, ma Neill voleva che alcune modifiche. Per quanto grande sia il look della CGI di Neill, non so se hai visto l’ultima cosa che ha fatto con Anthem? Il suo CGI sembra così reale, Chris Harvey, il suo supervisore VFX, ha una grande squadra.

E ho detto a Neill “Perchè non lo fai tutto in digitale?”, Perché se è biomeccanico e più difficile si presta al digitale e sono sorpreso che un digitale mi risponda così. Ha detto “Voglio davvero un vero uomo in giacca e cravatta sul set perché ti costringe in un certo modo di ripresa che sarebbe più simile a quello che ha fatto Ridley Scott nel primo film. Se è tutto digitale, non farò funzionare quei parametri e finirà per sembrare qualcosa di diverso e non lo voglio, voglio che assomigli al film di Ridley Scott”.

Anche se Neill Blomkamp ha già detto che il suo Alien 5 è stato ufficialmente accantonato, James Cameron ha recentemente commentato che stava lavorando per rendere possibile la visione di Blomkamp. Quanto è stato serio il commento tuttavia rimarrà ai posteri.

Ultime notizie

Godfather of Harlem: recensione dei primi episodi della serie Star Original

È arrivata anche in Italia la serie gangster americana Godfather of Harlem, distribuita su Disney+ come Star Original dal...

Articoli correlati