Alec Baldwin: la responsabile armi fa una dichiarazione shock

Hannah Gutierrez-Reed un mese fa aveva fatto delle confessioni piuttosto preoccupanti.

Da leggere

The Ferragnez – La serie: il trailer del docu-reality su Chiara Ferragni e Fedez

Prime Video ha pubblicato il primo trailer della serie TV non-fiction dedicata a Chiara Ferragni e Fedez: The Ferragnez...

Encanto: quando esce su Disney +?

Encanto, il 60° classico prodotto da Disney, è stato distribuito per il momento solamente al cinema A partire dallo scorso...

Enola Holmes: Henry Cavill annuncia la fine delle riprese [VIDEO]

Con un video pubblicato sul proprio profilo Instagram, Henry Cavill ha annunciato al pubblico la fine delle riprese di...

Block title

Alec Baldwin ha tragicamente ucciso, per un errore fatale, la direttrice della fotografia Halyna Hutchins

La tragica vicenda sul set di Rust è ancora al centro delle indagini da parte della Polizia locale e anche di alcune indagini interne della produzione. Qualche giorno fa, accidentalmente, il noto attore Alec Baldwin (anche produttore della pellicola) ha sparato un colpo con una pistola creduta scarica e ha colpito mortalmente la direttrice della fotografia Halyna Hutchins, mentre il regista Joel Souza (Crown Vic) è stato ferito ad una spalla. In questi giorni si stanno susseguendo sempre nuove informazioni riguardo il tragico incidente con sempre altri dettagli sulla situazione.

Hannah Gutierrez-ReedIn particolare, come riportato da Il Corriere della Sera, sono usciti dei nuovi retroscena riguardo la responsabile delle armi di Rust, Hannah Gutierrez-Reed, di 24 anni. La ragazza, che era al suo secondo incarico, in un’intervista di un mese fa aveva confessato che, quando era stata ingaggiata per il suo primo progetto, The Old Way di Nicolas Cage, non si era sentita pronta, ma che comunque alla fine aveva accettato ed era andato tutto bene. Sempre in quell’occasione, Hannah aveva inoltre dichiarato di aver trovato il caricamento delle pistole a salve una cosa spaventosa e per tale motivo si era fatta aiutare dal padre, armaiolo, a superare questo importante scoglio.

Ma non finisce qui: giorni prima dello sconvolgente evento alcuni membri della troupe avevano abbandonato il set perché per tre volte le pistole erano state scaricate accidentalmente. Prima dello sparo, Hannah Gutierrez-Reed aveva disposto tre armi da fuoco su un carrello e l’assistente della regia Dave Halls ne aveva passata una ad Alec Baldwin, sicuro che fosse tutto apposto considerando che l’addetta aveva gridato: “pistola fredda”, un modo ovviamente per segnalare che fosse tutto ok. Sembra quindi che parecchia responsabilità sia a carico della ragazza, che purtroppo sembra non avesse l’esperienza adeguata pe gestire una situazione simile.

Leggi anche Rust: chiuso il set del film dopo la tragedia di Alec Baldwin

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

The Ferragnez – La serie: il trailer del docu-reality su Chiara Ferragni e Fedez

Prime Video ha pubblicato il primo trailer della serie TV non-fiction dedicata a Chiara Ferragni e Fedez: The Ferragnez...

Articoli correlati