Al via al “Detour on the road 014” e auguri a omdcinema

Da leggere

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Avete visto il padre di Ryan Reynolds? Era un poliziotto ed è morto di morbo di Parkinson all’età di 74 anni

Anche nelle vite di successo si possono nascondere grandi dolori. Lo sa bene Ryan Reynolds, uno degli attori più...

Spider-Man: No Way Home, la cover di Empire spoilera un nuovo villain?

La nuova cover di Empire Magazine dedicata a Spider-Man: No Way Home sembra confermare la presenza di un altro...

Block title

Fino al 21 dicembre, si svolgerà il Festival internazionale itinerante Detour on the road 014 a Roma, presso il cinema indipendente Detour (via Urbana 107) e in sale del Lazio (Viterbo, Montopoli, Mandela, Aprilia). Il festival è realizzato con il contributo della Regione Lazio e il Patrocinio di Roma Capitale, Municipio I.

Detour on the road 014 offre una panoramica sul miglior cinema indipendente, nazionale e internazionale, in tema di viaggio, inteso in tutte le sue forme e declinazioni: il viaggio che attraversa strade fisiche, mentali, sentimentali e artistiche, il viaggio che supera e unisce le frontiere. Il festival si articola in 5 sezioni (The road_la strada, ShortCuts_sentieri brevi, Off the map_fuori mappa, Across video_Artisti on the road, Cross road) di cui una sola competitiva (ShortCuts_sentieri brevi) e presenta oltre 20 lungometraggi, corti di animazione e non, serate di video arte, sonorizzazioni, incontri con registi e attori.

Cinque le anteprime nazionali: “Basketball Jones: the overseas journey” primo film documentario prodotto e diretto dal campione di basket Bobby Ray Jones della Virtus Roma, “O!PLA animation across borders” selezione di corti dal festival di animazione polacco O!PLA 2014, il documentario “Roma Termini”anteprima dal Festival di Roma 2014 dove ha ricevuto la menzione speciale delle giuria, “Foudre/fulmine” della regista francese Manuela Morgaine, della durata di quasi 4 ore, è una leggenda in 4 stagioni le cui storie attraversano diversi paesi e secoli, “Homing” film del regista Xabier Iriondo e della coreografa Marina Mascarell che attraverso la danza racconta il viaggio di una ragazza dal mondo selvaggio alla società.

compleanno omdcinema

In occasione del Festival, si festeggerà il 5 dicembre anche il quarto compleanno di Ogni Maledetta Domenica (omdcinema per gli amici). “Aspettando Ogni Maledetta Domenica – segnali di cinema indipendente”, è un programma radiofonico dedicato al cinema indipendente. QUI i dettagli.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Articoli correlati