28 Giorni Dopo, Cinematographe.it

L’attrice Imogen Poots, protagonista del sequel di 28 giorni dopo, vorrebbe un terzo film dedicato alla saga. Ecco le sue parole

Imogen Poots è stata protagonista di 28 settimane dopo, il film sequel di 28 giorni dopo. La pellicola è uscita nel 2007, e da allora si discute di un possibile terzo film. Di recente la stessa Poots, intervistata Movieweb, ha aperto a questa possibilità. Ecco le sue parole:

Sarebbe un’interessante idea quella di 28 mesi dopo. Direi che è abbastanza bizzarro. Il film a cui ho partecipato per me è stato come il primo amore, perché è stata la mia prima vera esperienza come attrice. Sono stata abbastanza fortunata da poter lavorare con Rose Byrne e Jeremy Renner, degli attori incredibili. E poi, la squadra di lavoro che faceva parte di quel film: Alex Garland e Danny Boyle. Danny Boyle era già Danny Boyle, ma tutti hanno fatto un lavoro veramente grandioso. Vorrei Juan Carlos Fresnadillo (regista di 28 settimane dopo ndr) a fare un altro film. Lui è eccezionale.

Ma Danny Boyle potrebbe già essere al lavoro sul terzo film di 28 giorni dopo. Il regista tempo fa ha preso a parlare di un sequel facendo incalzare l’entusiasmo dei fan ma confermando che non si tratta più di sole chiacchiere. Forse, quindi, un nuovo film del franchising sugli zombie potrebbe arrivare prima del previsto. Durante una intervista con The Independent, infatti, Boyle aveva confermato di avere un’idea per il terzo film e che vorrebbe tornare a lavorarci. Vedremo se le cose si concretizzeranno.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE