Tuca & Bertie: 5 cose che fa meglio di BoJack Horseman (e 5 che fa peggio)

Tuca & Bertie e BoJack Horseman sono molto simili, ma non completamente: ecco 5 cose che la nuova serie TV Netflix fa meglio (e 5 che fa peggio)

- Ultimo aggiornamento: 11 Giugno 2019 16:19 - Tempo di lettura: 6 minuti

Tuca & Bertie è una serie tv surreale e divertente (piena di personaggi stravaganti e marachelle in abbondanza, così come un sacco di cuore e profondità). Nel mondo dello spettacolo, gli animali possono parlare e affittare appartamenti, ci sono uccelli e cani e tartarughe. C’è anche un vicino botanico, la cui testa/pianta porta al massimo l’assurdità di questo mondo. Non solo una commedia divertente, Tuca & Bertie affronta anche la complessità dell’amicizia femminile, le molestie sessuali e l’autostima.

Tuca & Bertie: recensione della serie animata Netflix

Se qualcosa di questo vi suona familiare è perché le molte somiglianze con un’altra proprietà di Netflix. Parliamo di Bojack Horseman, un’altra serie animata, popolata da umani e animali parlanti, che nel corso delle sue cinque stagioni si è dimostrata non solo una commedia esilarante e divertente, ma anche un’approfondita esplorazione del benessere mentale. Non sorprende che questi due show tv siano confrontati. L’animazione, i ​​personaggi e il design di produzione sono entrambi il lavoro dell’illustratrice e produttrice Lisa Hanawalt. Mentre i suoi disegni davano vita ai personaggi e al mondo di BoJack, Tuca & Bertie è interamente una sua creazione, dal design alla storia.

Di seguito è riportato uno sguardo ad alcune delle cose che Tuca & Bertie fa meglio di Bojack e alcune cose che fa peggio.

10. Meglio: gli elementi surreali di Tuca & Bertie

Entrambi gli show hanno un sacco di gag e personaggi surreali. BoJack ha riservato un arco emozionale multi-episodio per un personaggio che è in realtà tre bambini in un trench, mentre Tuca & Bertie si occupa di una nonna trasformata in una torta.

Tuttavia, BoJack si sente molto più radicato in una sorta di mondo reale, con regole e limiti su quanto può essere spinta la barra del surrealismo. Tuca & Bertie, d’altra parte, non ha freni e può letteralmente andare ovunque voglia, magari anche sul dorso di una tartaruga.

9. Peggio: il mix di commedia e dramma che Tuca & Bertie non riesce a raggiungere

BoJack è stato lodato da fan e critica per la sua capacità di sposare l’assurdo e il comico con alcuni momenti drammatici incredibilmente profondi e stimolanti. Evidenziando come esso sia uno show basato sulla scrittura e sulla fusione di generi.

BoJack Horseman – Stagione 5: recensione della serie animata

E, anche se Tuca & Bertie ha dalla sua un gran mix di commedia e momenti più seri, il mondo stravagante in cui vivono i personaggi rende la transizione tra i generi un po’ più stonata.

8. Meglio: l’amicizia al femminile di Tuca & Bertie

Forse il punto di forza di Tuca & Bertie è il suo focus su due protagoniste femminili, che, di conseguenza, elevano la loro amicizia a relazione centrale della serie. Questo non vuol dire che BoJack non abbia una rappresentazione decente di personaggi femminili, tuttavia, una cosa che manca forse in BoJack sono le vere connessioni nel mondo femminile.

Tutti i personaggi femminili di BoJack sono portati nella storia dal loro rapporto con il protagonista, mentre Tuca e Bertie sono sia la forza narrativa che personaggi femminili.

7. Peggio: la costruzione del mondo di Tuca & Bertie

Il mondo di BoJack, nonostante animali antropomorfi e alcuni elementi esterni, è un mondo credibile con regole e limiti. Questo è esemplificato dal segno “Hollywoo” che, pur avendo rubato la “D”, suggerisce lo svolgimento della trama in una città rintracciabile nel mondo reale.

D’altro canto, il mondo di Tuca & Bertie è più malleabile. Questo non vuol dire che non sia credibile o piacevole. È solo meno legato alla realtà e al mantenimento della sua connessione con un mondo simile al nostro.

6. Meglio: l’identificazione con Tuca & Bertie

I personaggi in Tuca & Bertie sono immediatamente riconoscibili e molto vicini al pubblico. Due donne che affrontano problemi quotidiani come soldi, carriere e relazioni, cercando di far funzionare tutto.

I personaggi di BoJack, d’altra parte, sono leggermente più distanti dal pubblico. Dopotutto, non siamo tutti delle ex star di sitcom, degli agenti degli anni ’90 o dei talenti del mondo dello spettacolo.

5. Peggio: l’animazione di Tuca & Bertie 

Anche se entrambi gli show condividono il designer Lisa Hanawalt, i loro stili di animazione sono sottilmente diversi.

Tuca & Bertie ha un approccio più ruvido alla sua animazione, con meno shading e animazione al computer, optando per un effetto più disegnato a mano. Al contrario, BoJack ha una finitura più lucida, anche con qualche animazione 3D.

Entrambi lavorano da un punto di vista artistico, soprattutto considerando i loro mondi e i personaggi che ritraggono, ma semplicemente dal punto di vista tecnico, l’animazione di BoJack è la più attuale e risolutiva delle due.

4. Meglio: il superamento dei caratteri etero-normativi in Tuca & Bertie

BoJack ha fatto un po’ a cazzotti con la sua rappresentazione di persone LGBTQ o con la narrazione da un punto di vista differente rispetto a quello dettato da caratteri etero-normativi. Forse l’unico personaggio principale con un punto di vista meno tradizionale è Todd, anche se la scoperta della sua natura asessuale è arrivata relativamente dopo nella storia.

Tuca & Bertie ha invece iniziato la sua corsa con una grande varietà di punti di vista, Tuca stessa è chiaramente bisessuale, attratta per qualsiasi cosa ci sia di carino in un uomo​​, o uccello, o scimmia, rendendo lo spettacolo da subito più sfaccettato.

3. Peggio: la profondità dei personaggi in Tuca & Bertie

Anche se Tuca & Bertie ha avuto il tempo di approfondire la psiche dei suoi personaggi, BoJack è sempre stato maestro nell’immergersi nella profondità del subconscio dei suoi personaggi e renderlo il motore delle sue storie.

Sembra che i personaggi di BoJack stiano costantemente rivalutando le proprie motivazioni e affrontando i loro traumi nel corso della serie. Mentre Tuca & Bertie si “limita” a fornirci un (comunque) ottimo retroscena sulle motivazioni dei suoi personaggi, ma i suoi problemi rimangono un po’ più superficiali di quelli esplorati in BoJack.

2. Meglio: l’ottimismo di Tuca & Bertie

BoJack, per tutti i suoi grandi momenti drammatici e la loro profondità, ha il potenziale per lasciare gli spettatori in uno stato di depressione e tristezza. Tuca & Bertie, d’altro canto, ha una prospettiva molto più ottimista: anche quando tutto sembra volgere al peggio, c’è comunque la sensazione che le cose finiranno bene.

Questo senso di ottimismo è fortemente legato all’amicizia centrale tra Tuca e Bertie e gli spettatori possono essere certi che il loro rapporto sia più forte di tutto.

1. Peggio: la varietà delle voci in Tuca & Bertie

Infine, mentre Tuca & Bertie presenta ancora un’esperienza molto limitata in fatto di diversità di voci, in quanto si concentra sulla vita di due personaggi che per la maggior parte del tempo vivono le stesse situazioni. BoJack ha un cast d’ensemble più ampio e segue diversi personaggi in diverse fasi della loro vita.

Bojack è ricco e abituato ai riflettori, Diane lotta sia finanziariamente che nelle sue relazioni personali, Princess Caroline vuole essere madre e avere una carriera e le avventure di Todd viaggiano su un surrealismo sfrenato.

Questa varietà di voci è ciò che rende BoJack così unico e il desiderio di più voci in questa realtà animalesca è ciò che rende Tuca & Bertie una gradita aggiunta al canone animato di Netflix.