Le Terrificanti Avventure di Sabrina 2 e Riverdale: tutti i collegamenti tra le due serie

In che modo Le Terrificanti Avventure di Sabrina - Parte 2 è collegata alla serie Riverdale? Ecco alcuni easter eggs che legano i due universi.

- Ultimo aggiornamento: 9 Aprile 2019 21:22 - Tempo di lettura: 3 minuti

Le Terrificanti Avventure di Sabrina – Parte 2 offre alcuni nuovi collegamenti con la serie cugina in onda su The CW, Riverdale. Spente le speranze di vedere un vero crossover, i due show sono ambientati nello stesso universo – anche se la Greendale di Sabrina ha un tono decisamente più soprannaturale. Le due serie sono state create da Roberto Aguirre-Sacasa della casa Archie Comics. Entrambe hanno anche altro in comune: sono distribuite da Netflix a livello internazionale, e più di una volta Riverdale ha fatto riferimento a Greendale, la città natale di Sabrina, con Archie e Jughead che fanno un viaggio notturno in un episodio particolarmente spettrale della seconda stagione. Le Terrificanti Avventure di Sabrina ha fatto lo stesso, quando nella prima stagione c’è un riferimento al liceo di Riverdale. In questo nuovo ciclo di episodi ci sono nuovi collegamenti, anche se si tratta propriamente di easter eggs.

1. Il Dr. Cerberus vende fumetti della Archie Comis

Nel mondo di Sabrina molte cose sono strane. Ad esempio, esistono gli Archie Comics. Nella prima stagione della serie, la protagonista utilizza un thermos vintage di Archie Comics e nel fumetto Afterlife With Archie, la protagonista riceve dei libri da Cerberus. L’ex fidanzato di Sabrina, Harvey, può essere visto mentre compra dei fumetti nel secondo episodio. Per i principianti, Afterlife With Archie è stato scritto da Aguirre-Sacasa, ed è ambientato in una versione alternativa di Riverdale in cui Sabrina, Archie e il resto della gang danno il via casualmente a un’apocalisse di zombie. Qualcuno potrebbe domandarsi per quale motivo un negozio in Greendale abbia dei fumetti con versioni fittizie di adolescenti che vivono in una città vicina, ma è meglio non pensare troppo a queste cose.

Leggi anche: Le Terrificanti Avventure di Sabrina – Parte 3: cosa sappiamo della serie tv Netflix

2. Sabrina e Ambrose nel fiume Sweetwater

Sweetwater River ha avuto un ruolo fondamentale nella prima stagione di Riverdale: è infatti il luogo in cui Jason Blossom è stato trovato morto. Anche Cheryl, per avvicinarsi al fratello gemello, si è immersa nelle acque ghiacciate del fiume. Ne Le Terrificanti Avventure di Sabrina – Parte 2, la strega e suo cugino Ambrose passano su Sweetwater River (in realtà non vengono mostrati in volto) nel tentativo di costruire un golem, portarlo in vita e poi gettarlo nel fiume. Il piano però non funziona e riesce solo a sporcare Sabrina di fango. Almeno nessuno è annegato stavolta.

Leggi anche: Le Terrificanti Avventure di Sabrina – Parte 2: recensione della serie tv Netflix

3. Sabrina usa lo sciroppo d’acero dei Blossom

Parlando ancora dei Blossom, vi è un altro riferimento alla famiglia di Cheryl ne Le Terrificanti Avventure di Sabrina – Parte 2. In un episodio, la giovane strega dà vita a un doppelganger grazie all’uso di una mandragola. Il suo doppio si risveglia così affamato e ha bisogno di zuccheri, perciò chiede a zia Hilda di preparare i suoi pancake ai mirtilli e poi li cosparge con lo sciroppo. Non si tratta di un semplice liquido dolciastro, bensì è lo sciroppo d’acero Blossom, un prodotto che ha arricchito la famiglia Blossom (oltre a un piccolo aiuto come spacciare droghe illecite). Speriamo che gli Spellman siano solo dipendenti dallo sciroppo e non da altro!

Le Terrificanti Avventure di Sabrina – Parte 2 è disponibile su Netflix.