la fantastica signora maisel cinematographe.it

Il finale della terza stagione de La fantastica signora Maisel ha lasciato i fan di stucco, aumentando a dismisura l’attesa per la quarta. La serie, prodotta e distribuita da Amazon Prime Video, è stata creata da Amy Sherman-Palladino (Una mamma per amica), con il supporto del marito Daniel Palladino (I Griffin) e ha esordito nel 2017, raccogliendo negli anni una fetta di pubblico sempre più ampia e appassionata. La terza stagione è online dal 6 dicembre, ma è consigliato andare avanti nella lettura di questo articolo solo se avete guardato tutti gli episodi.

Leggi anche la recensione della terza stagione de La fantastica signora Maisel 

La fantastica signora Maisel: cosa succede nella terza stagione?

la fantastica signora maisel 3 cinematographe.it

Attenzione! L’articolo da questo momento in poi contiene degli spoiler della terza stagione de La fantastica signora Maisel

Nella terza stagione de La fantastica signora Maisel, Midge (Rachel Brosnahan) parte in tournée con Shy Baldwin (Luke Kirby). Questa occasione, il cui annuncio chiude splendidamente la seconda stagione, permette a Midge di calcare i palchi di Las Vegas, di alcuni hotel di lusso in California e del mitico Apollo, ad Harlem. Nel frattempo, i suoi genitori – Abe (Tony Shalhoub) e Rose (Marin Hinkle) – cercano di riprendersi dopo il duro colpo della perdita dell’appartamento e Joel (Michael Zegen) riesce finalmente ad aprire il suo Nightclub a Chinatown. Infine, Susie (Alex Borstein) entra nel vortice delle scommesse e si trova a fronteggiare la sua nuova, terribile, cliente: Sophie Lennon (Jane Lynch).

Insomma, da quella strana notte si è presentata ubriaca (e in camicia da notte) davanti a degli spettatori ignari, dando scandalo in uno dei nightclub più squallidi di New York, Midge ne ha fatta di strada. Di strada, però, deve ancora farne un po’, prima di diventare la star assoluta che Susie (e non solo) si aspetta. Ce la farà? Questo è quello che si andrà a scoprire nella quarta stagione.

La fantastica signora Maisel 4 è stata confermata

la fantastica signora maisel cinematographe.it

La notizia è piuttosto fresca: nella serata del 12 dicembre 2019 Amazon ha ufficialmente confermato che una quarta stagione de La fantastica signora Maisel si farà. Inizialmente la piattaforma ha dato allo show della Palladino una conferma di due stagioni insieme, poi rinnovata per la terza nel maggio 2018 (diverso tempo dopo la pubblicazione della seconda stagione). Diventa, a questo punto, interessante che la produzione non abbia voluto indugiare più di tanto e che abbia dato conferma neanche una settimana dopo la distribuzione della terza stagione. D’altra parte, la terza stagione è finita con un cliffhanger sconvolgente, e la showrunner ha dichiarato che il seguito della storia è già stato pianificato per almeno un altro paio di stagioni.

La fantastica signora Maisel 4 ha già una data d’uscita?

la fantastica signora maisel 2 cienmatographe.it

L’episodio pilota de La fantastica signora Maisel fu distribuito nel marzo 2017, seguito dal resto della prima stagione il 29 novembre dello stesso anno. La seconda stagione, invece, è stata resa pubblica il 5 dicembre 2018, mentre – come già detto – la terza è uscita il 6 dicembre 2019. Come è evidente, la prima settimana di dicembre è il periodo in cui Amazon ha scelto per La fantastica signora Maisel quindi tutto fa pensare che si potrà vedere la quarta stagione nel dicembre 2020 (ritardi e imprevisti permettendo).

La performance all’Apollo de La fantastica signora Maisel

la fantastica signora maisel cinematographe.it

La carriera di Midge ha toccato il suo punto più alto (fin ora) nella performance al Teatro Apollo. Il consiglio di Reggie (Sterling K Brown) è stato, però, preso troppo alla lettera dalla protagonista e l’ha portata a schiantarsi verso l’inaspettato finale di stagione. Infatti, per affrontare quel pubblico così affezionato a Shy, Midge ha innocentemente pensato fosse una buona idea giocare sulle inclinazioni del cantante, non rendendosi conto di essere entrata troppo nel personale. In particolare, la battuta secondo la quale Shy Baldwin può tornare ad Harlem indossando le scarpe di Dorothy-Judy Garland lo connota automaticamente come “poco virile”. Come se non bastasse, tutto il resto dell’esibizione alludeva in maniera più o meno maliziosa all’omosessualità del cantante, di cui si ha conferma nel corso della terza stagione. Negli anni Sessanta era molto raro e pericoloso per un artista tanto famoso essere trasparente sulle proprie inclinazioni sessuali e sentimentali: per questo Shy sente il bisogno di proteggersi e di liberarsi (artisticamente) di Midge una volta per tutte.

Per questo, quando Midge e Susie arrivano in aeroporto, sono accolte da Reggie che le informa che il loro coinvolgimento nella tournée di Shy Baldwin è terminato, senza possibilità di appello. Questo rifiuto esplode nella vita di Midge come una bomba: con i soldi della tournée, infatti, aveva previsto di comprare dal suocero il suo vecchio appartamento, senza considerare che il tour con Shy era il trampolino di lancio della protagonista verso la carriera nella stand up. Quando la seconda stagione è finita, si era aperto davanti a Midge un mondo di possibilità: ora che è finita la terza sembra, invece, che quel mondo si sia chiuso.

La fantastica signora Maisel 4: cosa succederà nella nuova stagione?

la fantastica signora maisel 2 cinematographe.it

Questo, però, non vuole dire che la carriera di Midge sia finita. Quello che si può prevedere, invece, è che torni a fare stand up nella sua città natale, New York – magari nel locale dell’ex-marito Joel. In più, una porta è rimasta semichiusa nel corso della terza stagione: l’interesse di Lenny Bruce (Luke Kirby) verso Midge è diventato più esplicito, anche se non si è ancora del tutto manifestato. Bisogna anche aggiungere, a questo proposito, che il personaggio si riferisce al comico statunitense omonimo che morì di overdose di morfina a 40 anni. Non sappiamo se questa linea narrativa sarà seguita pedissequamente dagli autori, o se Bruce sarà salvato per un happy ending con Midge. Quello che si sa, però, è che non vediamo l’ora di vedere la quarta stagione de La fantastica signora Maisel.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE