La Cattedrale del Mare: le location in cui è stata girata la serie tv spagnola

La Cattedrale del Mare, serie Netflix in corso su Canale 5, basata sul romanzo di Falcones, è girata interamente in Spagna. Ecco le location.

La Cattedrale del Mare, serie tv spagnola Netflix, in onda su Canale 5 dal 19 maggio 2020, ha debuttato su Mediaset con i suoi primi due episodi, dopo aver già conquistato un ampio numero di spettatori quando, nel 2018, è uscita sulla piattaforma streaming. Basata sul romanzo capolavoro di Ildefonso Falcones, dal titolo omonimo, è ambientata nei primi anni del 1300 e segue la costruzione della Chiesa di Santa Maria del Mar e la vita di Arnau Estanyol, fin da quando era solo un neonato, tra le braccia del padre Bernat in fuga dalle campagna di Navarcles verso Barcellona. La storia di una scalata sociale, di un contadino nato come servo della gleba, vittima di soprusi e umiliazioni che cercherà di avere il suo riscatto e di riuscire a conquistare la propria libertà, attraverso difficoltà, amori, amicizie, guerre e tradimenti. Molto fedele al romanzo, la serie tv è suddivisa in 4 parti, otto episodi, a riprendere i 4 blocchi del libro, denominati appunto: Servi della gleba, Servi della passione, Servi del destino e Servi della nobiltà; per un totale di otto puntate da più di 60 minuti ciascuna.

La Cattedrale del Mare: cosa sappiamo della serie in onda su Canale 5

Nel cast della serie La Cattedrale del Mare il protagonista Arnau Estanyol è interpretato da Hugo Arbues durante la sua infanzia, che occupa la prima parte dello show e successivamente da Aitor Luna, apparso nella serie spagnola Los hombres de Paco. Tra gli altri attori Pablo Derqui nel ruolo di Joanet, miglior amico di Arnau, Natalia de Molina, madre di Arnau da giovane e Nathalie Poza che la interpreta molti anni più tardi, Andrea Duro che interpreta Aledis, primo amore di Arnau, Daniel Grao nei panni del padre Bernat Estanyol, Silvia Abascal nel ruolo di Eleonor, pupilla del re, Josepg Maria Pou nei panni d Sahat e Michelle Jenner nei panni di Mar Estanyol, figlia adottiva di Arnau. La Cattedrale del Mare, con un budget di 10 milioni di euro, ha contato la partecipazione di 150 attori e oltre 2500 comparse, abitanti di una Barcellona medievale.

La Cattedrale del Mare: la meravigliosa Castiglia, la terra dei Castelli

Le location della serie, ricca di scene in esterni, si trovano in Castiglia, nella regione de La Mancha e nella comunità di León. La Mancha è una comunità autonoma della Spagna, ricca di cattedrali e di castelli, da cui deriva l’etimologia di Castiglia, terra di castelli. Anche la città di León è ricca di costruzione del genere, molti paesi sono circondati da alte mura che ricordano le fortezze medievali. León è proprio caratterizzata e conosciuta per ospitare una serie di piccole cittadine che sembrano ferme al Medioevo, costituita da quasi 20 borghi medievali e cittadelle proprie del periodo storico in cui è ambientata La Cattedrale del Mare. Entrambe le regioni, situate nell’entroterra, sono circondate da campagne, in particolare La Mancha: le colline e le alture che Bernat percorre, correndo in fuga dalle guardie armate, con il piccolo Arnau in braccio.

La Cattedrale del Mare: le montagne di Estremadura e le spiagge della Catalogna

Anche i comuni di Estremadura, regione sud-occidentale della Spagna, hanno ospitato i set della serie. La comunità autonoma è anch’essa caratterizzata da campagna ricche di vegetazioni, alcune città ospitano meravigliosi parchi naturali. Cacères, ad esempio, ha uno dei centri storici più caratteristici e tradizionali mai visti, soprattutto se ripresa dall’alto, ricorda molto i tetti delle case e la composizione delle abitazioni tipica dei borghi medievali. L’Aragona è un’altra comunità autonoma, nel nord-est della Spagna, che ha fatto da location a La Cattedrale del Mare. Anche se è ricca di costruzioni più contemporanee e moderne, anche l’Aragona ha molte chiese, mausolei e cattedrali medievali, con castelli situati nei punti più alti delle città. Anche la Catalogna, ricca di strade e vicoli acciottolati circondati dal verde, è stata una delle comunità utilizzate per il set. A Barcellona, la capitale, si trovano lo storico quartiere gotico e numerose spiagge. Anche non è chiaro quale sia la spiaggia sede di varie scene e di alcune delle svolte narrative più significative de La Cattedrale del mare.

La Cattedrale del Mare: esiste veramente? Si e si trova in Spagna

Oltre alla città di Madrid, anch’essa set dello show, uno dei luoghi più iconici che costituiscono le location, per quando riguarda gli interni, è la vera Basilica di Santa Maria del Mar a Barcellona, l’imponente cattedrale che fa da sfondo alla città e alla vita di Arnau,  dove confessa i suoi segreti e pensieri più nascosti e dove ritrova il calore e l’amore di quella madre che non ha mai avuto. Dalla facciata, l’esterno appare compatto e massiccio,  mentre all’interno si riscoprono spazi solenni, caratterizzati da un’illuminazione particolare, una basilica davvero unica nel suo genere, e una delle attrazioni turistiche più visitate a Barcellona. Le scene dove invece si vede la Cattedrale in costruzione, tra i momenti più importanti della serie e del romanzo, quando Arnau è un bastaixos, e cioè letteralmente portatore di pietre, sono state realizzate ricostruendo appositamente alcune parti della cattedrale per mostrarne l’edificazione.

Tags: Netflix

Articoli correlati