La Casa di Carta – Parte 5 ci sarà? Cosa sappiamo sulla serie TV Netflix

La Casa di Carta 5 quando esce su Netflix con la nuova stagione e cosa sappiamo finora?

- Ultimo aggiornamento: 6 Aprile 2020 14:29 - Tempo di lettura: 5 minuti

Quando La Casa di Carta è approdata per la prima volta su Netflix nessuno, primi fra tutti i produttori della serie (che ha fatto il suo debutto sulla rete spagnola Antena 3), si sarebbe aspettato un successo simile. E invece la storia del Professore e della sua banda è divenuta una delle più seguite in tutto il mondo, andando ben oltre i confini dell’intrattenimento e risvegliando lo spirito della resistenza secondo le più disparate forme.

Visto lo slancio del pubblico, ammaliato dai rapinatori con le maschere di Dalì, il colosso dello streaming ha ordinato una terza e poi una quarta stagione, uscita il 3 aprile con 8 nuovi episodi. Se alla fine della seconda parte lo show sembrava concluso e quindi ci si è dovuti inventare un nuovo colpo, l’ultimo episodio de La Casa di Carta 4 ci lascia senza se e senza ma col fiato sospeso e nel bel mezzo del marasma. Insomma: una quinta stagione è quasi d’obbligo e sicuramente ci sarà!

Ma cosa sappiamo finora su La Casa di Carta – Parte 5?

1. La Casa di Carta – Parte 5 quando esce su Netflix?

Cinematographe.it, La Casa di Carta

È uno dei titoli più visti sulla piattaforma Netflix e certamente a tutti fa gola poter ancora sfruttare questa autentica gallina dalle uova d’oro.
Tuttavia, la nuova stagione non è ancora stata rinnovata ufficialmente, ma è chiaro che i motivi per procedere siano diversi. Inoltre qualche tempo fa un sito spagnolo ha svelato che sia la quinta che la sesta stagione de La Casa di Carta sono già state pianificate e pare che il produttore girerà 16 episodi di fila, che poi verranno splittati in due stagioni, come è successo anche in precedenza.
Tali indiscrezioni sono state confermate anche dal creatore Álex Pina, che in un’intervista ha parlato perfino di un possibile spin-off (forse su Berlino). Tra le altre informazioni trapelate da diversi siti spagnoli (tra ottobre e novembre del 2019) vi era anche la dichiarazione di Jesús Colmenar, secondo cui la quinta stagione era già in pre-produzione.

Tecnicamente le riprese sarebbero dovute iniziare già nel mese di aprile del 2020, ma vista l’epidemia di Coronavirus che sta mettendo in ginocchio tutto il mondo certamente i lavori slittano a data da destinarsi.

Infine, a sostegno della possibilissima uscita de La casa di carta 5, arriva anche il fatto che la storia non è finita, la rapina non si è affatto conclusa e certo gli spettatori devono poter vedere la banda scappare e concludere il secondo colpo.
Per rispondere alla domanda su quando potrebbe uscire La Casa di Carta 5 si può supporre che le riprese inizino (nella più rosea delle ipotesi) nell’esatte del 2020 e magari la serie potrebbe raggiungere il piccolo schermo nel 2021, maga nel mese di luglio, come la parte 3.

Leggi anche La Casa di Carta – Parte 4: le frasi più belle della serie TV Netflix

2. La Casa di Carta 4 – il finale della serie TV Netflix

Cinematographe.it, La Casa di Carta

Attenzione! Seguono spoiler su La Casa di Carta 4, quindi non proseguite la lettura se non l’avete ancora vista!

La Parte 4 si è conclusa con Lisbona che viene messa in salvo e il Professore nei pasticci. La rapina infatti è ancora in corso e, dopo che Gandía (aiutato da Palermo) è riuscito a liberarsi, a imprigionare Tokyo nella panic room e a uccidere Nairobi, adesso la banda lo obbliga a fare il gioco del Professore.
Sfruttando la collaborazione con un gruppo di minatori e scavando un tunnel nel parcheggio del tribunale, Il Professore mette così in atto il piano Parigi: dopo aver colpito la polizia spagnola, divulgando le torture inferte a Rio, il Professore libera Lisbona durante la sua uscita dal tribunale, tenendo sotto scacco la scorta e sostituendola con un’altra donna. E mentre la Polizia pensa che l’ex ispettore stia andando in carcere, va in scena un finto scontro tra Gandìa e la banda grazie al quale Lisbona si ricongiunge ai suoi compagni.
Utilizzando un elicottero militare, infatti, Marsiglia porta Lisbona alla Banca di Spagna e, invece di prelevare Gandía, assesta un altro colpo basso alla polizia.
Nel frattempo il capo della sicurezza, responsabile della morte di Nairobi, non frena la smania di mostrare la sua virilità, finendo per essere ucciso durante la colluttazione finale.

La banda sembra aver passato il peggio, ma il nemico Alicia Sierra (ricercata anche lei per aver detto tutta la verità sulle torture inflitte a Rio) è riuscita a scovare il Professore e mentre si arriva inesorabilmente ai titoli di coda il personaggio interpretato da Álvaro Morte ha una pistola puntata addosso.

3. Cosa aspettarsi da La Casa di Carta 5? La trama

Chiaramente non è ancora sta divulgata una sinossi ufficiale de La Casa di Carta 5, ma ciò non toglie che possiamo ipotizzare ciò che accadrà. Quanto riassunto sopra ci preannuncia che la fuga non sarà affatto semplice, soprattutto perché “il cervello della banda” si ritrova ancora una volta in difficoltà, proprio come all’inizio della quarta stagione, apparentemente impossibilitato ad aiutare i suoi compagni, che però almeno sanno già cosa fare: continuare a fondere l’oro.
La cosa positiva è che l’elemento di disturbo interno è stato eliminato e, anche se resta ancora Arturito, pare che gli altri ostaggi ne abbiano compreso la natura, quindi le sue azioni sovversive potrebbero non intaccare più di tanto le operazioni.

A sostegno del Professore va segnalata la presenza di Marsiglia, che potrebbe di fatto venire in suo soccorso. Insomma, senza fantasticare troppo, siamo certi che la banda troverà il modo di uscire vittoriosa anche stavolta!

4. La Casa di Carta 5: chi vedremo nel cast?

Cinematographe.it, La casa di carta - Parte 3

Con la quarta parte la banda ha perso definitivamente Nairobi, già ferita gravemente nella scorsa stagione e poi giustiziata da Gandía davanti ai suoi compagni mentre era disarmata e sfinita. Ciò significa che il personaggio interpretato da Alba Flores non sarà attivo in La Casa di Carta 5, ma ciò non toglie che la rivedremo grazie a dei flashback, proprio come è successo con Berlino (Pedro Alonso).

Di certo rivedremo Álvaro Morte (Il Professore), Úrsula Corberó (Tokio), Itziar Ituño (Lisbona), Miguel Herrán (Rio), Esther Acebo (Stoccolma), Jaime Lorente (Denver), Darko Peric (Helsinki), Luka Peros (Marsiglia), Hovik Keuchkerian (Bogotá), Rodrigo de la Serna (Palermo) e il nuovo membro interpretato da Belén Cuesta (Julia / Manila), insieme al corpo di polizia composto da Najwa Nimri (Ispettore Sierra), Fernando Cayo (Colonnello Tamayo), Juan Fernández (Colonnello Prieto), Fernando Soto (Angel) e Mario de la Rosa (Suárez).
Visto quanto è accaduto faremo a meno di José Manuel Poga (Gandía), mentre rivedremo di certo Pep Munné (Governatore), Enrique Arce (Arturo Román) e Kiti Manver (Mariví).

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO