Dispatches from Elsewhere: cosa sappiamo della serie TV di Jason Segel

Tutto quello che dovete sapere sulla serie di Jason Segel.

Dispatches from Elsewhere è una serie televisiva drammatica i cui episodi rappresentano un’antologia. La serie è creata e interpretata da Jason Segel (How I met your mother). La serie è stata presentata in anteprima in America il 1° marzo 2020, sul canale AMC. Segel ha presentato la serie alla Berlinale Series Market, cogliendo anche l’occasione per sottolineare quanto sia ormai difficile proporre contenuti originali e diversi dal solito. Prima dell’arrivo in Italia della serie, cerchiamo di riassumere tutto quello che sappiamo a riguardo.

1. Dispatches from Elsewhere: il trailer della serie TV

Il creatore e protagonista della serie tv, Jason Segel, descrive il suo prodotto così: “Quattro personaggi vanno alla ricerca di una ragazza scomparsa e nel processo cercano anche loro stessi e il senso di comunità e una certa magia che davano per scomparsa. Il cuore dello show è una sfida di empatia verso persone che sembrano completamente disperate e sfido ognuno di voi, all’inizio di ogni episodio, a mettervi nei panni di quel protagonista. Se abbiamo fatto il nostro lavoro bene a fine serie ognuno di voi si riconoscerà nei personaggi.”

2. Dispatches from Elsewhere: trama e produzione

Dispatches from Elsewhere, cinematographe.it

La serie è ambientata a Philadelphia, in Pennsylvania. Segue le vicende di un gruppo di persone comuni che si imbattono in un puzzle nascosto dietro al velo della vita quotidiana. Il gruppo scoprirà che il mistero è molto più fitto di quanto si pensi e sarà costretto a impegnarsi con tutte le proprie forze per snodare fino in fondo la questione.

L’annuncio dell’arrivo di questa nuova serie tv è arrivato il 28 luglio del 2018, quando la AMC aveva dato il via per la produzione. La serie è stata creata da Jason Segel e ha anche diretto il primo episodio. L’insieme degli episodi si basa sul film documentario del 2013, The Institute, che racconta la storia del Jejune Institute, un gioco di realtà alternativa ambientato a San Francisco.

3. Dispatches from Elsewhere: dove è stata girata la serie TV?

Dispatches from Elsewhere, cinematographe.it

La scelta di girare a Philadelphia è giustificata da Segel perché, durante lo scouting per la location, ha constatato che la città – nonostante la sua oscura reputazione – è ricca di arte pubblica colorata. I giardini magici e questi colori sarebbero stati il perfetto contrasto per la storia così misteriosa. La maggior parte delle riprese sono avvenute nell’Upper Darby Township di Philadelphia, nella scorsa estate. Le riprese si sarebbero svolte anche a Radnor Township, nella contea di Delaware, in Pennsylvania. Altre scene invece sono state girate nei tunnel oscuri sotto il Girard College.

4. Dispatches from Elsewhere: cast e personaggi

Dispatches from Elsewhere, cinematographe.it

Il creatore della serie, Jason Segel recita nel ruolo di Peter, un uomo intrappolato nella sua routine e che cerca una via di fuga attraverso un gioco misterioso. Segel – come suddetto – è meglio conosciuto per aver interpretato Marshall Eriksen nella sitcom How I met your mother.
Eve Lindley recita invece nel ruolo di Simone, una donna la cui personalità contrasta il modo in cui Peter si avvicina alla vita. Lindley è famosa soprattutto per il suo ruolo nella seconda stagione di Mr. Robot.
Andre Benjamin recita in questa prima stagione nel ruolo di Fredwynn, un genio paranoico. Nella cultura pop, Benjamin è meglio conosciuto come uno dei membri fondatori dell’iconico gruppo hip-hop Outkast.
La due volte vincitrice agli Oscar Sally Field è la co-protagonista nei panni di Janice Foster, una donna con una personalità accattivante. Field è famosa per le sue esibizioni in Forrest Gump e Lincoln.
In questa prima stagione è presente anche Richard E. Grant che interpreta l’enigmatico Octavio Coleman, il capo dell’istituto Jejune.

5. Dispatches from Elsewhere: uscita

Al momento Dispatches from Elsewhere è stato trasmesso solo in patria dal network AMC. Non sappiamo quando la serie potrebbe arrivare in Italia, ma solitamente le produzioni AMC non tardano ad arrivare da noi su Sky.

Aggiorneremo questo articolo non appena avremo una data di uscita italiana certa.