Caleidoscopio: 5 serie TV simili da vedere se ti è piaciuto lo show Netflix

Plot twist, enigmi, interazioni ed elaborate sceneggiature. Ecco 5 serie TV da vedere se ti è piaciuta Caleidoscopio su Netflix.

Disponibile su Netflix dal 1 gennaio, Caleidoscopio sta facendo molto parlare di sé per l’intrigante struttura non-lineare con cui è stata ideata. Nel dar vita alla serie antologica che ricostruisce la storia vera dei settanta miliardi di dollari in obbligazioni scomparsi nel centro di Manhattan durante l’uragano Sandy, il creatore Eric Garcias spezzetta la narrazione su 8 episodi utilizzati usati come una sorta di puzzle da comporre secondo il particolare gusto dello spettatore, al quale viene data piena libertà di scelta riguardo l’ordine di visione.

Caleidoscopio, storia vera, cinematographe.it

Un prodotto dunque innovativo per la sua formula che fa aguzzare l’ingegno di chi guarda offrendo diverse prospettive e punti di vista di una vicenda realmente accaduta rielaborata in formato heist-thriller e raccontata nel corso di 25 anni. Se vi siete appassionati alla serie Tv con Giancarlo Esposito e vi piace essere messi ‘mentalmente’ alla prova, come Caleidoscopio è possibile trovarne altre piuttosto simili; sceneggiature intente a sorprendere con viaggi nel tempo, colpi di scena improvvisi o interazioni varie. Eccone cinque che potrebbero fare il caso vostro.

1. Servant

Creata dal regista de Il sesto senso e Split M. Night Shyamalan, questo thriller prodotto per Apple TV+ è un susseguirsi di colpi di scena e twist inaspettati già dal primo episodio. Partendo dalla storia dei coniugi Dorothy e Sean, i quali assumo una tata in casa per prendersi cura del figlio ancora in fasce, The Servant inserisce nel racconto l’inquietante presenza di una bambola reborn creata per colmare un vuoto familiare, e svia di conseguenza le fragili certezze dello spettatore, facendolo ben presto trovare difronte a una serie anomala che nel corso delle sue tre stagioni ha rappresentato un qualcosa di unico nel panorama seriale degli ultimi anni.

2. 1899 è una delle serie tv da vedere se ti è piaciuta Caleidoscopio

Cancellata da Netflix per una seconda stagione, facendo sorgere il disappunto di molti abbonati che l’hanno apprezzata, 1899 è stata una delle sorprese più apprezzate dell’anno appena trascorso. La storia è quella di un piroscafo pieno di migranti diretto verso ovest, la cui traversata subisce una svolta improvvisa: l’avvistamento di un’altra nave di migranti alla deriva trasformerà quel viaggio verso la terra promessa in un terrificante incubo. Ideata da Baran bo Odar e Jantje, Friese, la serie segue la scia tracciata da Dark portandoci in un viaggio misterioso sempre sul confine fra realtà e sogno, pieno di simbologie, suggestioni e misteri affascinanti che ci interrogano continuamente sulla vera dimensione (verità o simulazione?) di ciò che ci viene mostrato.

3. Black Mirror

Serie antologica andata in onda per cinque stagioni su Netflix, Black Mirror è ambientata in un futuro distopico in cui la tecnologia ha preso il sopravvento sulle vite degli esseri umani, ormai assuefatti all’uso quotidiano di dispositivi, schermi e applicazioni. Nell’episodio speciale Bandersnatch per la prima volta viene creata una puntata interattiva: allo spettatore è lasciata la libertà di scegliere quale direzione del bivio far prendere al personaggio (un programmatore che sta lavorando a un videogioco, il cui senso della realtà è ormai pienamente spaesato), dando vita a molteplici combinazioni e possibilità di risoluzione.

4. Shining Girls è una serie tv da vedere se ti è piaciuto Caleidoscopio

Thriller fantascientifico con protagonista Elisabeth Moss e Jamie Bell, Shining Girls è una miniserie multiforme e sfaccettata che si muove nel tempo e nello spazio per mettere in scena la mente traumatizzata di una giovane donna che ha subito una violenza. Apparentemente ambientato nel pieno degli anni Novanta, in realtà la serie svia la linearità cronologica saltando qua e là fra i decenni del ventesimo secolo, risolvendo il mistero attraverso un colpo di scena finale che rimetterà in ordine tutti i tasselli i dubbi emersi nel corso degli episodi

5. Scissione

caleidoscopio serie tv

Altra serie distopica firmata da Apple Tv+, Scissione, creata e diretta da Ben Stiller, immagina un futuro prossimo ‘scisso’ in cui grazie a un microchip inserito nel cervello la vita privata e quella lavorativa di un gruppo di impiegati di una misteriosa azienda vengono irreversibilmente divise. Il lento risveglio di quei lavoratori ci immerge in un mondo straniante fatto di labirinti fisici e mentali, nei quali far emergere la coscienza personale e comunitaria da un torpore sociale che la serie usa a mo’ di metafora del mondo lavorativo di oggi.

Tags: Netflix

Articoli correlati