Winnie The Pooh diventa di “dominio pubblico”: l’esilarante parodia di Ryan Reynolds [VIDEO]

Dopo 95 anni sono ufficialmente decaduti i diritti d'autore su Winnie the Pooh.

Ryan Reynolds festeggia il 95° compleanno di Winnie The Pooh con un folle video!

Ryan Reynolds sa sempre come cavalcare tendenze e mode, rendendole divertenti e virali attraverso esilaranti video. Questa volta oggetto di una sua parodia è uno degli orsacchiotti più famosi del mondo, Winnie The Pooh. Il primo romanzo di Alan Alexander Milne è stato scritto nel 1926 quindi quest’anno, essendo passati 95 anni – termine necessario per far decadere i diritti d’autore – Pooh è diventato ufficialmente “di tutti”. Reynolds ha voluto festeggiare questo importante traguardo a modo suo, attraverso un video promozionale della sua società di telecomunicazioni, Mint Mobile, intitolato Winnie the Screwed.Nella clip l’attore legge una favola da lui scritta, che racconta del povero Winnie the Pooh costretto a chiedere l’aiuto del suo amico Christopher Robin in quanto sommerso da costose bollette telefoniche. La parodia, ovviamente, è diventata immediatamente virale.

Reynolds, che ha deciso di prendersi una pausa dalla recitazione, ha trovato quindi il modo di rimanere ugualmente sulla cresta dell’onda. Sulle motivazioni che lo hanno portato a volersi allontanare momentaneamente dal set si è espresso qualche mese fa sulle pagine di Fatherly: “Non intendo girare altri film. Ho un mucchio di altre cose da fare, ma la questione principale è che così posso essere presente per i miei figli la mattina e la sera, posso alzarmi con loro e metterli a letto la sera. Sono cose che si dovrebbero dare per scontate e non considerarle come occasioni speciali in alcun modo. Perciò svilupperò un mucchio di cose e lavorerò durante la giornata mentre sono a scuola, ma per il resto del tempo sì… non girerò film per un po’.”

Fra i progetti maggiormente attesi dell’attore figura però ancora Deadpool 3, entrato in produzione lo scorso novembre dopo che sono state trovate le sceneggiatrici per la prima pellicola dedicata al personaggio targata Marvel Studios. Per quanto riguarda invece Winnie The Pooh, probabile un’impennata di prodotti a lui dedicati in occasione del 95° compleanno.

Leggi anche Winnie the Pooh: su Airbnb arriva la casetta del celebre orsetto

Articoli correlati