Premi Oscar: l’Academy annuncia nuovi piani di inclusione e 10 titoli nella categoria Miglior Film

Una delle maggiori novità, valida sin dalla prossima edizione, riguarda la categoria Miglior Film.

Da leggere

No Man of God: prime immagini dal film con Elijah Wood e Luke Kirby

Il film sul serial killer americano Ted Bundy, No Man of God, mostrano lo spettacolare lavoro dei protagonisti La società...

The Suicide Squad: il film è fatto e finito, parola di James Gunn

Il regista James Gunn ha parlato del suo film rivisitazione di quello del 2016, The Suicide Squad, e i...

The Falcon & The Winter Soldier: ecco il teaser dell’episodio finale!

L'attesissimo ultimo episodio della serie del momento, The Falcon & The Winter Soldier sta per arrivare: siamo pronti? Venerdì 23...

L’Academy ha annunciato un piano per garantire maggiore rappresentanza delle diversità per le prossime edizioni dei Premi Oscar

Anno dopo anno non sono mancate le edizioni dei Premi Oscar considerate poco inclusive e per questo criticate aspramente dagli appassionati di cinema e dagli addetti ai lavori. Anche per tale motivo, nelle ultime ore, è stata condivisa una nota firmata proprio dall’Academy che ha annunciato un graduale intervento per valorizzare maggiormente le diversità, aumentare le rappresentanze e quindi favorire l’inclusione quando si tratta di selezionare le opere che andranno poi a concorrere per le statuette più ambite del panorama cinematografico.

Proprio oggi, infatti, l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha annunciato la prossima fase della sua iniziativa in materia di equità e inclusione, Academy Aperture 2025. Dawn Hudson, CEO dell’Academy ha dichiarato:

Sebbene l’Academy abbia fatto passi da gigante, sappiamo che c’è ancora molto lavoro da fare per garantire opportunità eque in tutti i settori. La necessità di affrontare questo problema è urgente. A tal fine, modificheremo e continueremo ad esaminare le nostre regole e procedure per garantire che tutte le voci siano ascoltate e celebrate.

Per promuovere una rappresentazione più diversificata agli Oscar, l’Academy e la Producers Guild of America (PGA), stanno creando una task force di leader del settore “per sviluppare e implementare nuovi standard di rappresentanza e inclusione per l’ammissione degli Oscar entro il 31 luglio 2020″.

Inoltre, a partire dalla 94esima edizione dei Premi Oscar relativa ai film del 2021, la categoria Miglior Film sarà impostata con 10 nominati, anziché cambiare il numero ogni anno. Anche David Rubin, presidente dell’Academy, è intervenuto:

Grazie alla dedizione, alla concentrazione e allo sforzo del nostro Consiglio dei governatori e dei membri nei comitati esecutivi delle filiali, l’Academy ha superato gli obiettivi della nostra iniziativa A2020. Ma per affrontare veramente questo momento, dobbiamo riconoscere quanto altro deve essere fatto e dobbiamo ascoltare, apprendere, abbracciare la sfida e rendere noi stessi e la nostra comunità responsabili. La leadership dell’Academy e il nostro Consiglio sono impegnati a garantire che si continuino a tessere equità e inclusione nel tessuto di ogni iniziativa, comitato, programma ed evento dell’Academy.

Ultime notizie

No Man of God: prime immagini dal film con Elijah Wood e Luke Kirby

Il film sul serial killer americano Ted Bundy, No Man of God, mostrano lo spettacolare lavoro dei protagonisti La società...

Articoli correlati