Oscar 2022: salta il nome di Pete Davidson alla conduzione. A sostituirlo sarà un improbabile trio?

La cerimonia degli Oscar 2022 è prevista per il 27 marzo.

L’improbabile trio è nato sul set di una serie tv divenuta già cult

Dopo alcune edizioni prive di un host l’Academy ha deciso di affidare l’edizione 2022 degli Oscar ad un conduttore. Moltissimi rumor si sono susseguiti in questi giorni in merito al probabile nome, fino a giungere ad una personalità che pareva essere quella definitiva: Pete Davidson. Variety, però, ha smentito prontamente le voci, affermando che il comico non potrebbe mai approdare alla conduzione degli Oscar, la cui diretta è di proprietà esclusiva della NBC. Davidson, infatti, è un attore di punta del Saturday Night Live, storico programma in onda da decenni su ABC. Un conflitto d’interessi in piena regola, che in anni passati non si sarebbe mai verificato. Altro nome vociferato – fortemente voluto dai fan – è quello di Tom Holland, ma la star non ha mai dichiarato un suo reale interesse.

In queste ore, però, è iniziata a circolare la possibilità che a condurre lo show possa essere un iconico quanto improbabile trio nato grazie ad una serie Hulu. ABC ed Hulu sono entrambe di proprietà della Disney e la scelta di questi conduttori potrebbe rappresentare, secondo Variety, un “momento perfetto di sinergia aziendale Disney”. La serie in questione è Only Murders in the Building – in Italia disponibile nel catologo Disney+ come contenuto Star Original – e i tre attori protagonisti sono gli acclamati Martin Short, Steve Martin e Selena Gomez. Gran parte del successo dello show è infatti dovuto proprio ai suoi personaggi e ai loro intepreti, in grado di creare un trio affiatato e già iconico. Del resto Steve Martin e Martin Short aveva già lavorato insieme nelle commedie Il padre della sposa e sequel, dando vita ai momenti più divertenti della pellicola. Sulla possibiltà di affidare la cerimonia degli Oscar a Gomez, Short e Martin sono del resto d’accordo anche la produzione di Hulu e il presidente della ABC Entertainment, Craig Erwich:“Voglio dire, sono un trio iconico. Hanno un fascino di massa. Tutti li amano. Sarebbero un sogno. Detto questo, stiamo considerando un sacco di talenti incredibili. Abbiamo conversazioni in corso con l’Academy a riguardo”. La 94ª edizione degli Oscar è prevista per il 27 marzo, mentre le nomination saranno annunciate l’8 febbraio.

Leggi anche Oscar 2022: Pete Davidson alla conduzione? Il giovane comico è tra i candidati più quotati

Tags: Oscar

Articoli correlati