Ne Il Corriere – The Mule, Clint Eastwood si è cimentato nella realizzazione di un film tratto da una storia realmente accaduta

Il Corriere – The Mule, è infatti la storia di un ottantenne solitario che ha fallito completamente come padre e come marito. Il trailer, che vi mostriamo in calce alla news e nel player (in italiano), mostra esattamente questo: la sua storia narrata in prima persona. L’uomo racconta ciò che lo ha portato a diventare un corriere della droga (a sua insaputa) e, almeno nel video in calce, giura che sarà l’ultima volta che fa un viaggio del genere.

Nel cast de Il Corriere – The Mule: Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peńa, Dianne Wiest, Andy Garcia, Alison Eastwood, Taissa Farmiga, Ignacio Serricchio e Loren Dean. La sinossi ufficiale recita:

Eastwood interpreta Earl Stone, un uomo di 80 anni che è al verde, da solo, e vicino alla preclusione dei suoi affari quando gli viene offerto un lavoro che semplicemente gli richiede di guidare. Abbastanza facile, ma, a insaputa di Earl, è appena diventato un corriere della droga per un cartello messicano. Lo fa bene, così bene, infatti, che il suo carico aumenta esponenzialmente e a Earl viene assegnato un gestore. Ma non è l’unico a tenere il conto su Earl; il misterioso nuovo mulo della droga ha anche colpito il radar dell’agente della DEA, Colin Bates. E anche se i suoi problemi di soldi diventano una cosa del passato, gli errori passati di Earl cominciano a gravare pesantemente su di lui, ed è incerto se avrà il tempo di correggere quei torti prima che le forze dell’ordine, o gli esecutori del cartello, lo raggiungano.