Oscar 2021: l’edizione è la meno seguita di sempre nella storia dell’evento

Il primato negativo ha visto un crollo di più del 50% di spettatori rispetto allo scorso anno

Da leggere

Barbie: Ryan Gosling sarà Ken nel film con Margot Robbie

Ryan Gosling è in trattative per interpretare Ken nel film sulle Barbie di Warner Bros. e Mattel La Barbie di...

Eternals: nel nuovo video promo viene nominato anche Doctor Strange!

Kit Harington nomina Doctor Strange nel nuovo spot televisivo di Eternals Il Dane Whitman di Kit Harington fa riferimento allo...

Roma FF16 – Vita da Carlo: recensione della serie Amazon Prime Video con Carlo Verdone

Presentato al Roma FF16 nella sezione Eventi Speciali, Vita da Carlo è la serie tv diretta e co-sceneggiata da Carlo...

Block title

Gli Oscar 2021 hanno raggiunto dei numeri davvero bassi

Gli Oscar 2021 sono stati assegnati meno di 24 ore fa, con una cerimonia che ha completamente riletto la storia dell’evento per cercare di trovare dei compromessi a causa delle dure restrizioni imposte per il Coronavirus. Il pre-show è stato quindi organizzato all’aperto, mentre l’evento principale si è tenuto nell’Union Station e non al tradizionale Dolby Theatre. Oltre a questo, ovviamente, anche i film in concorso hanno subito delle variazioni visto che molti di questi sono stati distribuiti eccezionalmente solo in streaming e non nelle sale a causa della chiusura dei cinema.

oscar 2021

Insomma, tantissimi cambiamenti che purtroppo non hanno per nulla giovato agli Oscar 2021. Come è stato riportato da Screen Rant, l’evento ha subito un tracollo senza precedenti sul fronte degli ascolti: quest’anno, la kermesse è stata vista solo da 9,85 milioni di spettatori, più del 50% rispetto all’edizione dell’anno scorso, che aveva visto invece 23,64 milioni di spettatori. Se già nel 2020 si credeva di aver toccato il fondo, ieri si è raggiunto un record davvero negativo che affossa enormemente gli Academy Awards: mai nella storia, infatti, il pubblico era sceso sotto i 10 milioni. Un risultato figlio di questi tempi e causato da una serie di elementi perlopiù organizzativi ma anche più profondi.

Il fatto di portare lungometraggi perlopiù provenienti dal mondo streaming ha creato parecchia confusione nell’audience che non aveva una conoscenza precisa dei candidati. Oltre ciò, anche la decisione di premiare prima il Miglior Film e poi, in seguito, il Miglior Attore Protagonista e la Migliore Attrice Protagonista non ha pagato per nulla, anzi. Ci auguriamo che, con i progressi che stiamo facendo contro il Covid-19, nel 2022 ci attenderà una cerimonia ancora più forte di prima che riesca effettivamente a raggiungere se non superare i fasti di un tempo.

Leggi anche – Oscar 2021: Anthony Hopkins rende omaggio a Chadwick Boseman [VIDEO]

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Barbie: Ryan Gosling sarà Ken nel film con Margot Robbie

Ryan Gosling è in trattative per interpretare Ken nel film sulle Barbie di Warner Bros. e Mattel La Barbie di...

Articoli correlati