I produttori David Hill e Reginald Hudlin hanno annunciato oggi una prima lista di presentatori che faranno da spalla a Chris Rock alla cerimonia degli Academy Awards, giunti alla loro 88esima edizione. Lo show/premiazione andrà in onda Domenica 28 Febbraio su ABC negli Stati Uniti e su Sky in Italia.
I presentatori e gli artisti, tra cui passati vincitori e candidati, sono: Benicio Del Toro, Tina Fey, Whoopi Goldberg, Ryan Gosling, Kevin Hart, Lady Gaga, Sam Smith, Charlize Theron, Jacob Tremblay, The Weeknd e Pharrell Williams.

La cerimonia Oscar sarà anche trasmessa in diretta in più di 225 paesi e territori in tutto il mondo.

“Ognuno di questi artisti porta un elemento meravigliosamente distintivo sul palco degli Oscar”, hanno detto Hill e Hudlin. “Insieme rappresentano i molti modi emozionanti in cui le storie, sull’esperienza umana, possono essere condivise e siamo onorati della loro presenza durante questa famosa cerimonia.”
L’edizione n°88 degli Academy Awards si terrà, come qualche anno a questa parte, presso il Dolby Theatre a Hollywood.

La notizia segue l’aspra vicenda nota come #OscarsSoWhite fatta esplodere dal regista Spike Lee e Jada Pinkett Smith, moglie del famoso Will.

Ma forse le cose stanno piano piano iniziando a cambiare, perché in una votazione unanime svoltasi questo giovedì, il Consiglio dei governatori dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha approvato una serie di modifiche sostanziali progettate per rendere l’adesione all’Academy, i suoi organi direttivi e quelli votanti molto più diversificati.

Continuate a leggere QUI la notizia riguardante le modifiche apportare dall’Academy per incrementare la diversità.
Potete leggere QUI, invece, tutte le nominations con i film e gli attori candidati alla prestigiosa statuetta d’oro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto