Nastri d'Argento 2020

La 74ª edizione dei Nastri d’Argento 2020 presenta una cerimonia speciale per l’assegnazione dei premi che verranno consegnati personalmente ai vincitori

Per la 74ª edizione dei Nastri d’Argento del 2020 non si svolgerà una cerimonia tradizionale, ma i premi verranno personalmente assegnati ai vincitori in un evento speciale che avrà luogo il 6 luglio 2020 a partire dalle 21.00. Il MAXXI di Roma, sede storica romana dei Nastri, è stato trasformato in un vero e proprio set, un simbolo di solidarietà al cinema che ha fermato produzioni e lavorazioni, rivolto a tutti colori che sono ancora in una fase di stop e aspettano presto di tornare a lavoro. Condotto ancora una volta dall’attrice Anna Ferzetti, che alla serata dell’anno scorso a Taormina registrò un grande successo. Si svolgerà così una premiazione per la 74ª edizione dei Nastri d’Argento alla presenza dei vincitori e di coloro che consegneranno i premi, un momento che celebrerà nuovamente la riapertura delle sale e la ripartenza del cinema italiano dopo lo stop imposto dall’emergenza Coronavirus.

Nastri d’Argento 2020: tutte le candidature, tra i favoriti Favolacce e Pinocchio

La serata sarà inoltre trasmessa in diretta tv il 6 luglio 2020 in prima serata su Rai Movie, canale da sempre dedicato al mondo del cinema e inoltre media partner dell’evento insieme al Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani. Nel corso della cerimonia, verranno consegnati anche il Nastro dell’anno a Giorgio Diritti per Volevo nascondermi, un premio che comprende anche i produttori, l’attore Elio Germano e tutto il reparto tecnico che ha collaborato alla realizzazione del film. Toni Servillo sarà insignito del Nastro alla carriera, mentre la sera stessa, oltre ai premi storici, verranno assegnati anche il Nastro europeo, il Nastro della legalità, il premio SIAE per la sceneggiatura, il Nuovoimaie per il team del doppiatori e i riconoscimenti Guglielmo Biraghi e Graziella Bonacchi per gli autori più giovani. Con grandi opere candidate, tra cui 9 nomination per Favolacce e Pinocchio, con nella sezione miglior film anche Gli anni più belli, Hammamet e La Dea Fortuna, più una novità: 10 autori selezionati per la categoria miglior regia. Una serata quindi, quella della 74ª edizione dei Nastri d’Argento che premierà il cinema d’autore, i film, le attrici, gli attori e tutto il team tecnico che mette il proprio straordinario lavoro al servizio del magico mondo del cinema.