Sylvester Stallone

Per tutto il periodo inerente l’88° cerimonia degli Oscar in molti speravamo (e così sembrava fino alla fine) che l’ambita statuetta andasse finalmente a Sylvester Stallone, attore non protagonista in Creed – Nato per Combattere, ma con immensa delusione non è stato così. Il premio è infatti andato, altrettanto meritatamente, a Mark Rylance per Il Ponte delle Spie.

Arnold Schwarzenegger consola Sylvester Stallone dopo la sconfitta agli’Oscar 2016

Nel 1977, Stallone era stato nominato sia per la categoria Migliore Attore che per la Migliore Sceneggiatura per gli Oscars, i Golden Globes e i BAFTA Awards. Come sappiamo bene, non vinse nulla.

Un’altra star del cinema d’azione, forse l’unico così iconico come Stallone stesso, ha condiviso la sua frustrazione e il supporto per Sly sui social media, poco dopo la perdita dello stimato attore. Arnold Schwarzenegger, attore ed ex governatore della California, a lungo amico di Stallone, nonostante i loro tragitti professionali abbiano tentato di metterli contro, ha mandato un messaggio a Stallone, dicendogli di non scoraggiarsi. Vedetelo di seguito.

Creed si è trovato al centro della controversia #OscarsSoWhite, da quando si vociferava fosse il migliore per il miglior film e la miglior regia. Michael B. Jordan non ha vinto nulla e l’unico bianco del film neanche!

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto