Da Sylvester Stallone a Harrison Ford: 10 attori diventati famosi troppo tardi

Da Sylvester Stallone a Harrison Ford, le dieci star hollywoodiane che hanno assaporato il successo in età adulta

Non tutti sono fortunati o sono degli enfant prodige. Forse lo sono ma ancora nessuno ha notato il loro talento oppure sono loro stessi che non ci credono fino in fondo e nel mondo del cinema ciò capita spesso, basta pensare ad attori come Harrison Ford e Sylvester Stallone o la stessa Melissa McCarthy. Tante volte queste star non sono propriamente escluse dal mondo dello spettacolo, ma restano ai margini per poi raggiungere il vero successo in età avanzata. Di chi si tratta e come sono diventati famosi? Scopriamolo nella nostra classifica!

attori diventati famosi da grandi cinematographe.it

1. Sylvester Stallone

Proprio come il personaggio che interpreta nel film primo film di Rocky, anche Sly era così povero che per sopravvivere dovette vendere molti oggetti di valore tra cui una preziosa collezione appartenente alla moglie e il suo amico a quattro zampe. Aveva 30 anni quando il film sulla noble art gli portò fortuna e successo.

2. Harrison Ford è uno degli attori diventati famosi dopo i 30 anni

Oggi tutti lo amano e riconoscono subito associando il suo volto a Indiana Jones. Eppure la sua scalata verso il successo ha conosciuto tanti ostacoli tant’è che solo dopo i 35 anni è riuscito a spiccare il volo.

3. Dustin Hoffmann

Dustin Hoffmann è stato un laureato fuori corso. La sua carriera non è stata una passeggiata. Infatti è diventato una celebrità all’età di 30 anni con il film Il Laureato.

4. Gene Hackman

All’età di 34 anni ottiene il suo primo ruolo in Lilith. Poi la parte da da co-protagonista in Gangster Story nel 1967 che gli valese la sua prima nomination agli Oscar e ai Golden Globe come attore non protagonista.

5. Jon Hamm

E chi l’avrebbe mai detto che la svolta sarebbe arrivata nel 2007, quando a 36 anni è stato scelto tra ottanta candidati per recitare nella serie TV Mad Men? È stato questo fu il suo trampolino di lancio verso la gloria.

6. Samuel L. Jackson tra gli attori diventati famosi troppo tardi

Chi non lo ama e chi riuscirebbe a fare a meno di lui. Ebbene, nonostante le sue indiscusse qualità si immette sulla strada per Hollywood corsia celebrità nel 1994 (all’età di 40 anni) quando Quentin Tarantino gli affida il ruolo di Jules Winnfield, il gangster che recita alle sue vittime il Libro di Ezechiele.

7. Melissa McCarthy

Nella serie TV Una mamma per amica si è fatta conoscere al pubblico ma è stato con il ruolo di Molly, nella sitcom Mike & Molly, che ha raggiunto la fama internazionale.

8. James Gandolfini

L’italoamericano venuto a mancare nel 2013 ha avuto successo grazie al ruolo di Tony Soprano nella fortunatissima serie TV.

9. Morgan Freeman

Tutti lo conoscono, tutti lo amano ma in pochi ricordano che, nato nel 1937, ha riscosso successo solo a partire dagli anni ’80.

10. Tiffany Haddish

L’attrice aveva 37 anni quando recitò in Girls Trip.

Leggi anche Da Tom Ellis a Jason Momoa, i 10 attori più sexy delle serie TV

Articoli correlati