Lucio Dalla: la programmazione Rai dedicata al cantautore, morto 10 anni fa

Un intero palinsesto attende i fan di Lucio Dalla, venuto a mancare il 1° marzo 2012.

Da omaggio in tv a rubriche radiofoniche, fino a contenuti web: l’intera programmazione Rai per commemorare Lucio Dalla

Oggi, a dieci anni esatti dalla scomparsa, avvenuta il 1° marzo 2012, la Rai omaggerà il genio artistico di Lucio Dalla, con una programmazione che proseguirà nei giorni successivi.

Dal 1° al 4 marzo su Rai 5 andrà in onda uno Speciale dedicato al cantautore bolognese: un ritratto in quattro puntate tra curiosità, musica e anche film. Nell’appuntamento odierno Lucio Dalla apparirà nell’insolita veste di attore nel lungometraggio Sovversivi dei fratelli Taviani e istrione, con alcune canzoni atipiche del suo repertorio quali Passerà e Quando ero soldato.

Sempre martedì 1° marzo, Rai Uno gli renderà tributo in Oggi è un altro giorno con Serena Bortone, dopo la celebrazione a Unomattina. Su Rai Due, invece, aperte le danze con Radio 2 Social Club di Luca Barbarossa, lo onoreranno I fatti vostri di Salvo Sottile e Anna Falchi e Detto Fatto di Bianca Guaccero.

Lungo tutte le 24 ore, i telegiornali e i Gr proporranno servizi e approfondimenti a tema. Nello specifico, l’edizione della Puglia sottolineerà il legame tra la propria Regione e Lucio Dalla, il quale aveva una villa alle Tremiti dove traeva ispirazione per i suoi pezzi. Direttamente da Bologna, città in cui Dalla è nato e ha sempre vissuto, l’inviata del Giornale Radio, Marcella Sullo, seguirà le iniziative locali.

La playlist di Radio 2 offrirà ai radioascoltatori diversi successi di Lucio Dalla, almeno uno in ciascun programma, mentre dai microfoni di Back2Back, Gino Castaldo ed Ema Stokholma condurranno una puntata ad hoc.

Rai Radio3 ne evidenzierà l’eredità musicale, dedicandogli l’intera colonna sonora del pomeriggio e presentando un concerto serale che ne rivisiterà i primi passi discografici e il periodo di collaborazione con il poeta Roberto Roversi.

Radio Techetè trasmetterà Speciale Lucio Dalla, a cura di Elisabetta Malantrucco, suddiviso in due parti, il 1° e il 2 marzo, con tre interviste al compianto cantautore. Che sarà inoltre protagonista lungo l’intera programmazione della rete digitale Rai Radio Tutta Italiana.

Mercoledì 2 marzo Rai Storia proporrà Italiani – Lucio Dalla, in replica anche il 3 e il 4 marzo, per ripercorrere la vita e la carriera di questo genio assoluto: musicisti, critici e amici ne tratteggiano un ritratto pieno di affetto e ricordi indelebili.

Giovedì 3 marzo ci sarà la possibilità di godersi su Rai 3 Per Lucio, un docufilm di Pietro Marcello, con Umberto “Tobia” Righi e Stefano Bonaga; un viaggio sonoro e visivo nell’immaginario poetico e irriverente dell’artista, con l’inedita narrazione del fidato manager Tobia dell’amico d’infanzia Stefano Bonaga.

Seguirà Grandi protagonisti – Lucio Dalla: il programma, ideato e presentato da Giancarlo Governi, scaverà nella carriera, dagli inizi come clarinettista jazz, le prime esibizioni di cantautore e di eclettico showman, fino all’affermazione mondiale di Caruso.

Lucio Dalla canta

Infine, domenica 6 marzo, ancora su Rai Storia, Ron farà rivivere 50 anni di amicizia e di canzoni condivise con Lucio Dalla, selezionando e commentando per i telespettatori il palinsesto della sua Domenica Con, lo spazio curato da Giovanni Paolo Fontana ed Enrico Salvatori.

In occasione dell’anniversario della scomparsa, RaiPlay, la piattaforma streaming del servizio radiotelevisivo pubblico, caricherà alcuni titoli in Home Page e nelle sezioni Musica e Teche. Le immagini e l’inconfondibile voce di Lucio saranno anche nello speciale pubblicato da Rai Cultura sul sito www.raicultura.it/speciali/luciodalla. Su Televideo la ricorrenza sarà evidenziata a pagina 407.

Leggi anche Kevin Costner e il ricordo di Whitney Houston: “Non riusciremo mai a dimenticarla”

 

Articoli correlati