Rebecca Hall su Iron Man 3 - il mio ruolo da villain è stato ridotto

I fan della Marvel ricorderanno benissimo le dichiarazioni di Shane Black, regista di Iron Man 3, secondo cui il copione originale prevedeva un villain femminile e che i ruoli di Stéphanie Szostak e Rebecca Hall dovevano essere da principio molto più importanti.

A distanza di tempo, le suddette dichiarazioni sono state confermate proprio da quest’ultima (Rebecca Hall), nel corso di una recente intervista al Toronto Sun:

“Avevo firmato per interpretare un ruolo che doveva essere sostanziale. Non era il cattivo principale del film, anche se ci sono state tantissime discussioni in merito, ma ricordo di aver firmato per interpretare qualcosa di molto diverso da quello che poi mi sono ritrovata a fare.

A metà delle riprese mi hanno avvisata che il mio personaggio sarebbe stato sparato e che non avrei avuto altre scene con Iron Man. Ho dovuto accettare ma ho chiesto di avere almeno un’ultima scena con Robert e lui è stato di massimo supporto, su questo aspetto”.

Rebecca ha infine aggiunto:

Credo che la Marvel stia pagando per i suoi errori. Apprezzo tantissimo che abbiamo scelto Brie Larson come protagonista di Captain Marvel. Finalmente. È ora di vedere più film con al centro eroine femminili. Possono anche interpretare le anti-eroine, ed è quello che sento di aver fatto con Christine, il mio ultimo film”.

 

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE