Ecco il trailer della commedia ironica Un Divano a Tunisi diretta da Manèle Labidi con protagonista Golshifteh Farahani

Un Divano a Tunisi, diretto da Manèle Labidi, al suo primo lungometraggio, con Golshifteh Farahani, Majd Mastoura, Aïcha Ben Miled, Feriel Chamari, Hichem Yacoubi, Najoua Zouhair, Jamel Sassi e Ramla Ayari, previsto nei cinema l’8 marzo 2020, arriverà invece dal 19 luglio 2020 nelle arene italiane. In particolare nelle città di Verona, Vicenza, Parma, Pordenone,  Castenaso, Faenza, La Spezia, Lugo, Ferrara, Thiene, Bologna, Reggio Emilia, Monza, Courmayour, Bergamo, Modena, Ravenna, Genova, Bardonecchia, Chieri, Mantova, Porto San Giorgio, Forlì, Molinella, Torino, Firenze, Monza, Trieste, Padova, Bergamo, Piacenza, Roma, Ravenna, Carpi e Treviglio. Definito “una commedia alla Woody Allen” e acclamato da pubblico e critica, Un divano a Tunisi, dal trailer, appare ironico, divertente e ricco di personaggi stravaganti; ragiona inoltre sul concetto della psicoanalisi. Una pratica, per il terapeuta come per il paziente, purtroppo ancora controversa e tenuta nascosta in molti Paesi del mondo. “Non voglio dei matti in casa mia” viene detto da una donna nel trailer del film. Ecco che da subito è evidente un doppio taglio per Un Divano a Tunisi che propone anche uno spunto di riflessione sulla complessità dell’animo umano, sull’accettazione e sull’amore.

Sinossi: In Tunisia c’è stata la Primavera araba, ma forse aprire uno studio da psicanalista per una donna è ancora troppo presto, Selma è una giovane psicanalista dal carattere forte e indipendente cresciuta a Parigi insieme al padre, quando decide di tornare nella sua città d’origine, Tunisi, determinata ad aprire uno studio privato, ma le cose non andranno come previsto. La ragazza si scontrerà con un ambiente non proprio favorevole, e mentre i suoi parenti cercheranno di scoraggiarla, lo studio inizierà a popolarsi di pazienti alquanto eccentrici.

Ecco il poster di Un divano a Tunisi

Un Divano a Tunisi - cinematographe.it

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto