The Birth of a Nation: trailer del film di Nate Parker

Da leggere

Italian Horror Stories: il film corale italiano è su Prime Video

Italian Horror Stories, il film corale supervisionato da Claudio Fragasso, entra a far parte del catalogo di Amazon Prime...

Hawkeye: una clip introduce un nuovo misterioso personaggio

Una clip dedicata al quarto episodio anticipa l'arrivo in Hawkeye di un nuovo misterioso personaggio Un nuovo misterioso personaggio è...

Steven Spielberg è pronto a girare il suo primo western

Il prossimo progetto per cui Steven Spielberg si siederà dietro alla macchina da presa potrebbe essere il primo western...

Block title

E’ stato pubblicato online il trailer di The Birth of a Nation, film scritto e diretto da Nate Parker. Nel film Parker interpreta Nat Turner, uno schiavo afroamericano che guidò la rivolta degli schiavi, scoppiata nella Contea di Southampton in Virginia nell’agosto del 1831. Il film è composto da un cast corale che comprende Armie Hammer, Aja Naomi King, Jackie Earle Haley, Penelope Ann Miller, Gabrielle Union e Aunjanue Ellis.

Ecco il trailer di The Birth of a Nation di Nate Parker

Il film è scritto, prodotto e diretto da Nate Parker, che è anche protagonista nel ruolo di Nat Turner. Parker è venuto a conoscenza della storia di Turner ad un corso di studi afroamericani presso l’Università dell’Oklahoma. Ha iniziato a scrivere la sceneggiatura del film nel 2009, aiutato dalla scrittore haitiano Jean McGianni Celestin, e ottiene una borsa di studio presso un laboratorio del Sundance Institute. Determinato a scrivere la storia di Turner, ha chiesto pareri ad alcuni mentori, come lo sceneggiatore e regista James Mangold, per aiutarlo affinare la storia secondo i dettami di Hollywood. Alcuni sostenevano che un film sulla figura di Nat Turner non avrebbe funzionato; un film in costume con grandi scene di combattimento sarebbe stato troppo costoso e senza un protagonista di rilievo che attirasse la gente al botteghino non avrebbe funzionato. Turner era considerato un personaggio troppo controverso – dopo tutto, è stato responsabile della morte di decine di benestanti proprietari terrieri bianchi. A fine 2013, dopo aver terminato le riprese di Beyond the Lights – Trova la tua voce, ha detto ai suoi agenti che non avrebbe accettato altri ruoli fino a che il film su Nat Turner non sarebbe terminato. Ha investito personalmente 100.000 dollari per assumere uno scenografo e per pagare esperti locali a Savannah, in Georgia. Parker ha incontrato vari finanziatori, e i primi ad investire nel film sono stati i giocatori di basket Michael Finley (che aveva già prodotto il film The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca) e Tony Parker. Parker alla fine ha riunito unici gruppi di investitori per finanziare il 60 per cento del budget di produzione di 10 milioni di dollari, e il produttore Aaron L. Gilbert attraverso la sua casa di produzione Bron Studios ha finanziato il restante 40 per cento. Il titolo è un chiaro riferimento ironico al controverso film muto del 1915 Nascita di una nazione (The Birth of a Nation), che glorifica il Ku Klux Klan. La pellicola è stata presentata in anteprima al Sundance Film Festival 2016, dove ha vinto il premio del pubblico e il gran premio della giuria.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Italian Horror Stories: il film corale italiano è su Prime Video

Italian Horror Stories, il film corale supervisionato da Claudio Fragasso, entra a far parte del catalogo di Amazon Prime...

Articoli correlati