Summer of Soul: svelata la data di uscita su Disney +

L'opera, diretta da Ahmir “Questlove” Thompson, è stata presentata in anteprima al Sundance Film Festival all'inizio di quest'anno e verrà proiettato anche durante il Taormina Film Festival, nello specifico sabato 3 luglio

Summer of Soul sarà distribuito sulla piattaforma streaming il 30 luglio

Summer of Soul è il film-documentario di debutto di Ahmir “Questlove” Thompson, maggiormente conosciuto per essere il batterista dei The Roots, oltre ad essere un produttore discografico, un dj e un giornalista. Il film, presentato ad inizio anno al Sundance Film Festival (dove ha vinto il Premio della Giuria e il Premio del Pubblico), sarà mostrato anche al Taormina Film Festival sabato 3 luglio con una proiezione speciale al Teatro Antico. Come riportato in un recente comunicato stampa, la realizzazione debutterà a breve su Disney +, in particolare nella sezione Star del servizio, tutta dedicata ai contenuti adult della piattaforma streaming.

Ecco la sinossi ufficiale di Summer of Soul, così come è stata indicata ufficialmente:

Nel corso di sei settimane durante l’estate del 1969, a soli 160km a sud di Woodstock, l’Harlem Cultural Festival fu ripreso dalle telecamere al Mount Morris Park (ora conosciuto come Marcus Garvey Park). Queste riprese non furono mai viste dal pubblico e vennero dimenticate da quasi tutti… fino ad ora. Summer of Soulfa luce sull’importanza della storia per il nostro benessere spirituale e testimonia il potere curativo della musica in tempi di disordini, sia passati che presenti.

All’interno della pellicola, sia un documentario molto intenso che un film storico, si vive un incredibile ed iconico Festival musicale a 160 Km da Woostock, dove si è celebrato  la storia, la cultura e la moda dei neri. Nel corso della realizzazione sono presenti esibizioni di Gladys Knight & the Pips, B.B. King, The 5th Dimension, Stevie Wonder, Sly & the Family Stone e molti altri. Summer of Love, che arriverà su Disney + il 30 luglio, è il primo progetto del brand Onyx Collective, che cura tutti titoli realizzati da creatori di colore e da voci sottorappresentate.

Leggi anche – Taormina Film Fest 2021: il programma del festival tra Netflix, Ferzan Özpetek e Peter Rabbit 2

Articoli correlati