Il trailer di RUDOLF alla ricerca della felicità insegna quanto sia importante la cultura!

Un piccolo e dolcissimo gattino è il protagonista del trailer del film d’animazione RUDOLF alla ricerca della felicità, del regista giapponese Kunihiko Yuyama (che ha diretto le 20 puntate della serie animata Pokémon e, nel 2017, il film  Pokémon – Scelgo te!) e di Motonori Sakakibara (Final Fantasy: The Spirits Within). Distribuito in Italia dalla Mediterranea Productions di Angelo Bassi, il film è in uscita al cienma nel mese di marzo del 2018.

RUDOLF alla ricerca della felicità, candidato come miglior film d’animazione al Japan Academy Award 2017 e al quinto post nel box office nipponico, racconta la storia di un cucciolo di gatto che si risveglia all’interno di un camion, ritrovandosi lontano dal suo padrone e completamente solo. Giunto a Tokyo, per sua fortuna incontrerà Tigre , un grande gatto-capo temuto da tutti in città, che diventerà il suo mentore, aiutandolo ad affrontare la sua nuova vita da randagio. Ma presto Rudold si accorgerà che Tigre è diverso da ciò che sembra…

Il film di Kunihiko Yuyama e Motonori Sakakibara si basa sul libro per bambini Rudolf to Ippaiattena, un’emozionante storia d’amicizia e perdita in cui la cultura gioca un ruolo centrale e aiuta a capire meglio se stessi.

 RUDOLF alla ricerca della felicità: la trama e il poster

Il nostro eroe è un piccolo gatto domestico di nome Rudolf che vive con la sua amata padrona nella cittadina di Gifu. Il gatto, non è mai andato oltre il suo cortile, ma improvvisamente si allontana da casa e si ritrova catapultato in un camion che lo porterà a Tokyo, a più di 400 km da casa. Al suo risveglio, impaurito e spaesato, incontra un temuto gattone di strada, noto come Tigre, e inizia, con il suo aiuto, una nuova
vita, piena di sfide ed eccitanti avventure. Il grande gatto diventa come un fratello maggiore per lui; gli insegna a relazionarsi con gli umani e lo educa alla sopravvivenza nella grande città.

Incapace di tornare a casa, Rudolf, fa amicizia con gli altri animali che popolano il quartiere: lo stravagante Bucci, la sensuale Miscia e il cattivissimo Devil. Grazie a loro, il piccolo gattino, prende fiducia in se stesso e, con coraggio e tenacia, si mette alla ricerca di una soluzione per poter riabbracciare la sua amata padroncina. Tigre possiede un’abilità cruciale e insolita che aiuterà Rudolf a ritrovare la strada di casa: la capacità di leggere e scrivere il linguaggio degli umani.

RUDOLF alla ricerca della felicità cinematographe

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto