Solo pochi giorni fa sono state divulgate la trama e le foto ufficiali di Loveless, il film presentato a Cannes col titolo ufficiale Nelyubov, di cui potete leggere qui la nostra recensione. Adesso, in procinto dell’uscita italiana prevista per il 6 dicembre in Italia, Academy Two ha svelato il trailer italiano dell’opera diretta da Andrey Zvyagintsev con Maryana Spivak, Alexey Rozin e Matvey Novirok.

Il film, vincitore del Premio della Giuria all’ultimo Festival di Cannes, candidato dalla Russia agli Oscar e in lizza per tre premi Efa, è ambientato nell’ex Unione Sovietica, in un tempo presente in cui le persone non riescono a provare amore, lasciandosi trasportare da forze implacabili; una Russia senza valori in cui la lotta per la sopravvivenza ha annullato i sentimenti più importanti, quelli che migliorano davvero la vita umana. Il tutto viene traslato, nell’opera di Andrey Zvyagintsev, nella fine di un rapporto matrimoniale e nel punto interrogativo che pesa sulla testa del figlio della coppia: un bambino che né il padre né la madre hanno mai davvero amato.

Nel trailer ufficiale vediamo così il bambino irato contro la madre, una famiglia irruenta, in cui l’aria si fa sempre pesante, tesa, insopportabile, tanto da indurre il piccolo a fuggire via.

Loveless: la trama ufficiale del film

In una Russia moderna in cui le persone sono in balia di forze implacabili, un mondo senza amore come un universo in cui i valori che danno un senso alla vita dell’uomo sono andati perduti, un luogo dove i bisogni primari per la sopravvivenza si sono trasformati in una richiesta, continua e senza fine, di potere, denaro, libertà sfrenata, affermazione sociale e autoaffermazione.

Il film inizia con il ritratto di un matrimonio fallito arrivato all’ultimo terribile atto. Zhenya e Boris hanno deciso di divorziare. Non si tratta però di una separazione pacifica, carica com’è di rancori, risentimenti e recriminazioni. Entrambi hanno già un nuovo partner con cui iniziare una nuova fase della loro vita. C’è però un ostacolo difficile da superare: il futuro di Alyosha, il loro figlio dodicenne, che nessuno dei due ha mai veramente amato. Il bambino un giorno scompare.