Lost Girls arriverà su Netflix il 13 marzo. Il film è ispirato a eventi realmente accaduti

Netflix ha rilasciato il trailer italiano ufficiale del film Lost Girls, basato sulla storia vera di cinque prostitute scomparse vicino a Long Island, la trama della pellicola segue Mari Gilbert (Amy Ryan), che lotta per scoprire cosa è successo alla figlia scomparsa, Shannan. Il film è diretto da Liz Garbus, nominata agli Oscar nel 2016 per il suo documentario What Happened, Miss Simone? e vede la partecipazione di Thomasin McKenzie, Gabriel Byrne, Dean Winters e Lola Kirke. Arriverà su Netflix dal 13 marzo 2020.

Amy Ryan è celebre per la sua interpretazione di Helene McCready nel film Gone Baby Gone di Ben Affleck. Il ruolo le è valso anche una candidatura agli Oscar come Miglior attrice non protagonista. Tra gli altri suoi film si ricordano Truman Capote – A sangue freddo (2005), Changeling (2008), Mosse vincenti (2011), Birdman (2014) e Il ponte delle spie (2015). In televisione, ha interpretato il ruolo di Beadie Russell in The Wire (2002-08), di Holly Flax in The Office (2008-11) e Adele Brousse in In Treatment (2010).

 

Quando la figlia di Mari Gilbert (la candidata agli oscar Amy Ryan) scompare, la passività della polizia la fa approdare all’interno di una gated community di Long Island in cui Shannan è stata avvistata l’ultima volta. La sua ricerca getta luce sull’assassinio di oltre una dozzina di prostitute. Dalla regista candidata agli Oscar Liz Garbus, LOST GIRLS è ispirato a eventi reali.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto