Il 14 settembre arriverà nelle sale italiane Leatherface, il film horror, che racconta le origini di una delle figure più terrificanti del genere, quella di Leatherface per l’appunto, meglio noto in Italia con il nome di Faccia di cuoio.

Leatherface

Si tratta naturalmente del protagonista della celebre saga horror nata con Non aprite quella porta del 1974, che dopo anni torna a spaventare il pubblico del grande schermo con un film che non è assolutamente un remake della pellicola dell’allora sconosciuto Tobe Hooper, ma nasce come una storia originale, volta ad indagare l’origine della saga le radici della nascita del suo iconografico personaggio con una narrazione quasi lirica.

Leatherface: il trailer ufficiale lascia intravedere l’infanzia del mostruoso protagonista

Come mostra il trailer ufficiale, Leatherface ripercorre il passato di Faccia di cuoio per raccontare attraverso sfumature viscerali, una dimensione di rapporti complessa e forte e le implicazioni psicologiche che hanno portato un ragazzo particolarmente fragile a diventare il mostro crudele a noi tutti noto.

Alla regia il duo francese composto da i registi di Inside, Alexandre Bustillo e Julien Maury, inoltre il cast tecnico di Leatherface può vantare un produttore esecutivo davvero d’eccezione: Tobe Hooper in persona. A comporre il cast compaiono tra gli altri Stephen Dorff, Lili Taylor e Finn Jones, il Loras Tyrell de Il Trono di Spade.

In attesa di rabbrividire davanti al grande schermo, potete farvi un’idea di ciò che vi aspetta leggendo la sinossi ufficiale:

Quattro adolescenti violenti, scappati da un ospedale psichiatrico, rapiscono una giovane infermiera e la portano con loro in un viaggio all’inferno inseguiti da un poliziotto altrettanto squilibrato in cerca di vendetta. Uno dei ragazzi è destinato a vivere eventi tragici e una serie di orrori che distruggeranno la sua mente per sempre trasformandolo in un mostro noto come Leatherface, o Faccia di cuoio.