La vita che verrà: trama, trailer e cast del film di Phyllida Lloyd

In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, andrà in onda su Rai 3 - il 25 novembre - La vita che verrà. Ecco qualche dettaglio su trama e cast.

La vita che verrà (Herself) è un delicato ed intimo ritratto di una donna vittima di violenza domestica, la quale trova la forza di scappare e di costruire una vita migliore per se stessa e per le sue figlie. Ed è proprio in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne – che si festeggia il 25 novembre – che il film verrà trasmesso in prima serata, su Rai 3, alle 21:25. Per la tematica trattata, la pellicola ha avuto inoltre molta risonanza anche all’interno dei festival. L’anteprima mondiale si è infatti tenuta durante il Sundance Film Festival, mentre in Italia La vita che verrà è stato presentato alla Festa del Cinema di Roma 2020, per poi arrivare in sala il 17 giugno 2021 grazie a BIM Distribuzione.

La vita che verrà – trama, trailer e cast del film con Clare Dunne

La vita che verrà trama trailer cast - Cinematographe.it

La vita che verrà racconta quindi la storia di Sandra, una donna vittima di violenza domestica. Quando il marito scopre che sta mettendo da parte dei soldi per fuggire da quella vita, Sandra decide che è arrivato davvero il momento di attuare il suo piano, per salvare se stessa e le sue due figlie. Abbandonata da un società che sembra non interessata a proteggerla e da un sistema immobiliare corrotto, decide di costruire con le sue mani una casa sicura e accogliente per le sue due figlie, in un terreno regatatole dalla sua datrice di lavoro.

A dar vita ad un racconto di sogni e debolezze umane è un cast principalmente britannico ed irlandese, dal momento che il film è una co-produzione della Gran Bretagna e dell’Irlanda. La protagonista, Sandra, ha il volto di Clare Dunne, la quale è coinvolta nel progetto anche come co-sceneggiatrice, insieme a Malcolm Campbell. Dunne è nota principalmente come attrice di teatro, dove è stata diretta anche dalla regista de La vita che verrà, Phyllida Lloyd. A cinema, dopo una piccola parte in Spider-Man: Far From Home, ha debuttato come protagonista nel ruolo di Sandra e successivamente ha preso parte a The Las Duel di Ridley Scott. A vestire i panni di Peggy, la datrice di lavoro di Sandra, è invece, Harriet Walter. Nipote d’arte – suo zio era Christopher Lee, il suo bisnonno il fondatore di Times – ha alle spalle, come la collega, una lunga carriera teatrale. Sul grande schermo è stata diretta da alcuni dei più grandi registi, Ang Lee (Ragione e sentimento), Alejandro González Iñárritu (Babel) e J.J. Abrams (Star Wars: Il risveglio della forza). Ha poi diviso il set di The Last Duel con Clare Dunne. Completano il cast Conleth Hill, Ian Lloyd Anderson, Ruby Rose O’Hara e Molly McCann. Phyllida Lloyd è invece nota per il suo sodalizio con Meryl Streep, che ha diretto in Mamma mia! e The Iron Lady.

Leggi anche 25 Film sulla violenza sulle donne da vedere assolutamente

Tags: Rai

Articoli correlati