Svelato il trailer italiano di Hannah, il secondo film di Andrea Pallaoro presentato alla 74ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia

Vincitore della Coppa Volpi per la Migliore interpretazione femminile grazie alla straordinaria performance di Charlotte Rampling Hannah, di cui potete leggere qui la recensione, porta sullo schermo il dramma interiore, lo sconvolgimento, il cambiamento forzato che una donna è costretta ad affrontare quando il suo mondo crolla improvvisamente.

Dopo il successo di Medeas, il regista Andrea Pallaoro ha infatti deciso di affidarsi alla Rampling per raccontare la storia di una donna, nella quale però chiunque può rispecchiarsi. Hannah è una donna che si divide tra il lavoro, i corsi di teatro e piscina. Una vita regolare e tranquilla, scandita da abitudini ben precise, che tuttavia viene improvvisamente sconvolta da un evento inaspettato. Il marito infatti viene arrestato e da quel momento Hannah non sa più come comportarsi. Improvvisamente si ritrova sola: il marito è in carcere, il figlio si allontana da lei e non le lascia vedere il nipote.

L’interiorità, i sentimenti e le sensazioni di Hannah sono tutte lì, sullo schermo davanti ai nostri occhi. Pallaoro riesce a mostrare perfettamente cosa accade all’interno della mente e dell’anima di una donna quando tutte le sue sicurezze si frantumano lentamente. E mentre Hannah, nonostante mantenga sempre un aspetto calmo e controllato, cade a pezzi, lo spettatore la segue, cadendo con lei e riconoscendosi in ogni sua espressione. Come ha affermato lo stesso regista:

Il film nasce dalla convinzione che l’osservazione intima di un singolo personaggio, o persino di un singolo stato d’animo, possa riflettere la nostra condizione di essere umani e permettere a chiunque di “specchiarsi” nel personaggio e nella storia. È questa la catarsi a cui aspiro: dare allo spettatore l’opportunità di riconoscersi, e magari di capire qualcosa in più di sé stesso.

Hannah è frutto di una coproduzione tra Italia, Belgio e Francia ed è distribuito dalla I Wonder Pictures. Il nuovo film di Andrea Pallaoro sarà nelle nostre sale a partire dal 15 febbraio.