Il 9 gennaio arriverà al cinema Hammamet, un film di Gianni Amelio con Pierfrancesco Favino

Un grande Pierfrancesco Favino è Bettino Craxi in Hammamet, nuovo film di Gianni Amelio che arriverà nelle sale italiane il 9 gennaio 2020. Nel cast troviamo anche Livia Rossi, Luca Filippi, Silvia Cohen, Alberto Paradossi, Federico Bergamaschi, Roberto De Francesco, Adolfo Margiotta, Massimo Olcese, Omero Antonutti, Giuseppe Cederna e con Renato Carpentieri e Claudia Gerini. La pellicola racconterà gli ultimi mesi di vita del leader politico, trascorsi proprio nella città tunisina, analizzando non solo la sfera pubblica, ma anche quella privata.

Hammamet riflette su uno spaccato scottante della nostra Storia recente. Sono passati vent’anni dalla morte di uno dei leader più discussi del Novecento italiano, e il suo nome, che una volta riempiva le cronache, è chiuso oggi in un silenzio assordante. Fa paura, scava dentro memorie oscure, viene rimosso senza appello. Basato su testimonianze reali, il film non vuole essere una cronaca fedele né un pamphlet militante. L’immaginazione può tradire i fatti “realmente accaduti” ma non la verità. La narrazione ha l’andamento di un thriller, si sviluppa su tre caratteri principali: il re caduto, la figlia che lotta per lui, e un terzo personaggio, un ragazzo misterioso, che si introduce nel loro mondo e cerca di scardinarlo dall’interno.