Svelato il secondo trailer italiano di È la fine del mondo, presentato a Cannes con il titolo  Juste la fin du monde. Diretto da Xavier Dolan, il film vede nel cast Léa Seydoux, Marion Cotillard, Vincent Cassel, Gaspard Ulliel, Nathalie Baye e sarà nelle sale il prossimo 7 dicembre, distribuito da Lucky Red.

È Solo La Fine Del Mondo: il secondo trailer ufficiale del film di Xavier Dolan, presentato a Cannes come Juste la fin du monde

L’enfant prodige del cinema contemporaneo Xavier Dolan torna a calcare le scene di Cannes, a distanza di due anni dalla conquista del Premio della Giuria con l’indimenticabile Mommy e di uno dalla partecipazione alla kermesse in qualità di membro della giuria stessa, con Juste la fin du monde. Ispirato alla piéce teatrale di Jean-Luc Lagarde, il film vede protagonista Louis (Gaspard Ulliel), uno scrittore affetto da una malattia terminale, di ritorno a casa dopo 12 anni di assenza per comunicare la notizia della propria morte imminente alla famiglia di origine, un concentrato di eccentricità, rumore e tendenza al litigio, poco propensa a discorrere e molto incline alla critica e alle recriminazioni.

In particolare, l’arrivo improvviso e apparentemente immotivato di Louis destabilizza i suoi cari, spingendoli a fare domande delle quali non aspettano risposta, in una circolarità di dialoghi sovreccitati e sopra le righe a cui manca l’attributo fondamentale: l’ascolto.
Louis si trova così invischiato nell’imbarazzo di un momento sospeso e contemporaneamente sfuggente, nel vortice di critiche per essere andato via e confusione per la non comprensione del suo ritorno, incalzato da portate colorate e riassunti di una vita che non ha vissuto e mai potrà recuperare, mentre l’orologio scandisce i minuti che lo separano dal momento giustoper fare il proprio annuncio ed uscire per sempre di scena. Continua a leggere

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto