Ecco il trailer di Creators – The past, il primo kolossal di fantascienza made in Italy diretto da Piergiuseppe Zaia

Creators – The Past, prodotto dalla Artuniverse in collaborazione con la 30 Holding, è il primo kolossal sci-fi made in Italy, diretto da Piergiuseppe Zaia, e in arrivo nei cinema l’8 ottobre 2020. Il cast internazionale comprende attori come William Shatner, Bruce Payne, Gerard Depardieu, Eleonora Fani e Jennifer Mischiati. Le voci della versione doppiata in italiano vantano nomi di grandi attori e doppiatori come Giancarlo Giannini, Luca Ward, Maria Pia Di Meo, Mario Cordova e molti altri!

Creators – The past è il primo lungometraggio di una trilogia ed è basato sul romanzo dal titolo omonimo della scrittrice, attrice e sceneggiatrice Eleonora Fani insieme a Gea Mizzani Corio. Girato in Valle d’Aosta, Canavese, Biellese, Venezia, Ivrea, Lago Maggiore e Lago d’Orta, il film sceglie la sfida di arrivare direttamente in sala, senza assicurarsi uscite su piattaforme On Demand o streaming.

 

Un imponente allineamento galattico si sta realizzando ed i suoi effetti influenzeranno ogni forma di vita nel cosmo. Otto Dei governano e dirigono l’universo: sono i Creators. In un’epoca lontana, essi forgiarono uno strumento che avrebbe custodito il sapere divino della creazione: la Lens; otto Lens per otto Creatori. Ognuno di loro diede vita ad un sistema stellare, racchiudendone i segreti e la chiave della sua essenza all’interno della Lens stessa. A distanza di anni alcuni pianeti e le loro creature cominciarono ad uscire dal disegno divino a cui erano predestinati. Ora è tempo per il Concilio Galattico di riunirsi e decidere le sorti dei cieli ma serve il potere di tutte le Lens per governare l’universo e le sue leggi. Il nostro pianeta sta andando alla deriva e il Reggente della Terra non volendosi conformare agli obiettivi del Concilio non si presenta all’appello e nasconde la Lens nella dimensione umana. Questo scatenerà una corsa contro il tempo in una battaglia galattica all’ultimo sangue tra chi auspica il ritorno all’ordine stabilito dai Creators e chi, invece, vuole costituire un ordine nuovo.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO