Bruno Barbieri ha girato un film. Il trailer è da 7 stelle Michelin!

Lo chef Bruno Barbieri è protagonista di Sosia - Le vite degli altri, docu-film premiato come Miglior Lungometraggio al Festival del Cinema e della Televisione di Benevento 2021!

Da leggere

Rick and Morty 5: la scena di apertura è stata pubblicata online [VIDEO]

Rick and Morty 5 anticipano l'inizio della nuova stagione rivelando la scena d'apertura, incluso l'arrivo di Mr. Nimbus Rick and...

Stranger Things 4: David Harbour parla della rinascita di Hopper

David Harbour ha svelato nuovi dettagli su Stranger Things 4 e su come si evolverà il suo personaggio David Harbour ha rivelato...

Scooby 2: prime rivelazioni sul sequel in fase di sviluppo

Scooby 2 è in fase di sviluppo e sarà un sequel che espande il multiverso di Hanna-Barbera creato dal primo film Il...

Lo chef pluripremiato Bruno Barbieri, noto al pubblico del piccolo schermo per show televisivi di grande successo come Masterchef Italia e 4 Hotel, trionfa anche al cinema. Barbieri, infatti, è protagonista di Sosia La vita degli altri, film scritto e diretto da Salvo Spoto, ha vinto il premio come Miglior Lungometraggio nella quinta edizione del Festival Nazionale del Cinema e della Televisione di Benevento.

Bruno Barbieri ritirerà il premio insieme al regista Salvo Spoto in occasione della serata conclusiva del Festival Nazionale del Cinema e della Televisione di Benevento, il 27 giugno alle ore 21:00 nella splendida cornice dell’Arco del Sacramento. Sosia – la vita degli altri, prima co-produzione cinematografica di Realize Networks, la Talent Agency #1 del mondo food, fondata nel 2008 da Pasquale Arria, insieme a Lampare Film, nasce da un’idea di Salvo Spoto, da sette anni personal manager di Bruno Barbieri.

Bruno Barbieri; cinematographe.it

Il docu-film porta lo spettatore all’interno di un viaggio psicologico dalle tinte noir, pieno di continue sorprese, con interviste e contributi dei sosia dei personaggi più conosciuti in Italia e nel mondo: J – Ax, Francesco Gabbani, Freddie Mercury, Monica Bellucci, Jack Nicholson, Tom Cruise e dello stesso Barbieri. Lo chef, a questo proposito, ha dichiarato:

Più di dieci anni fa non immaginavo che un giorno sarei stato imitato, che alcune persone volessero vestirsi come me o avere lo stesso paio di occhiali fare quello che fa Bruno Barbieri o essere Bruno Barbieri. Tutto questo da una parte mi lusinga, dall’altra mi dà una grossa responsabilità. Quando ho saputo che c’erano dei miei sosia, all’inizio ho sorriso, ma la storia di Antonello, che viene raccontata nel film, a un certo punto assume dei risvolti anche preoccupanti…e di più non posso svelare. Quando ho letto la sceneggiatura di “Sosia – la vita degli altri” sono rimasto subito colpito dal ritratto psicologico che si fa dei protagonisti e delle loro condizioni, che alle volte non vengono vissute bene e ti trascinano dentro ad un baratro del non ritorno. Sono anche molto orgoglioso di partecipare per la prima volta a un progetto cinematografico attraverso una produzione indipendente perché questo film dimostra che bastano le buone idee per dare vita a qualcosa di straordinario. D’altra parte, per fare un buon piatto servono pochi ingredienti e un pizzico di talento, parola di Bruno Barbieri.

Un racconto dai risvolti inaspettati, che pone l’attenzione sulla condizione di sosia che alcune persone si ritrovano a vivere a volte volontariamente, per emulazione o ammirazione, a volte per divertimento o a volte anche inconsapevolmente.

Ecco il trailer di Sosia – La vita degli altri:

Ultime notizie

Rick and Morty 5: la scena di apertura è stata pubblicata online [VIDEO]

Rick and Morty 5 anticipano l'inizio della nuova stagione rivelando la scena d'apertura, incluso l'arrivo di Mr. Nimbus Rick and...

Articoli correlati