Babyteeth – Tutti i colori di Milla: trailer e data d’uscita della sorprendente commedia

L'agrodolce commedia su una giovane ragazza in fin di vita verrà distribuita in sala da Movies Inspired, a partire dal 13 maggio 2021.

Da leggere

Luca: dov’è ambientato? Le location italiane ispirate alle Cinque Terre

Luca (QUI la nostra recensione), il nuovo gioiello d'animazione Disney-Pixar per la regia dell'italiano Enrico Casarosa (La luna), è...

Avete visto Kim Basinger oggi? L’età avanza ma il suo incredibile fascino sembra crescere di anno in anno: ecco i suoi segreti di bellezza!

Nel mito Kim Basinger rimarrà per sempre la femme fatale del film cult 9 settimane e mezzo, mentre -...

Ms. Marvel: diamo uno sguardo approfondito al costume della protagonista grazie alla nuove foto

Ms. Marvel appare più in forma che mai! Ms. Marvel è la nuova serie Marvel Studios in live action che...

Babyteeth è l’agrodolce commedia con protagonisti Ben Mendelsohn ed Eliza Scanlen

Babyteeth – Tutti i colori di Milla è il film debutto alla regia della regista australiana Shannon Murphy, presentato alla 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. L’agrodolce commedia su una giovane ragazza in fin di vita verrà distribuita in sala da Movies Inspired, a partire dal 13 maggio 2021. Il film ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Mastroianni a Toby Wallace come Miglior Attore Emergente.

Babyteeth è la storia di due ragazzi fuori dal comune che vede nel cast Eliza Scanlen (che ha fatto il suo debutto in Sharp Objects della HBO), Toby Wallace, Essie Davis (The Babadook) e Ben Mendelsohn (Bloodline, Rogue One: A Star Wars Story). Il film è stato adattato da una rappresentazione teatrale di Rita Kalnejais.

Babyteeth poster

Milla Finlay è un’adolescente di Sydney, gravemente malata nonostante la giovane età. Si innamora follemente di Moses, un ragazzo più grande con problemi di droga, incontrato casualmente alla stazione. Inizialmente riluttanti e spaventati, gli apprensivi genitori di Milla, Henry e Anna, accettano Moses nella loro famiglia, arrivando persino ad assecondarne i problematici bisogni, pur di vedere felice loro figlia in quelle che potrebbero essere le ultime settimane della sua vita…

Dalla nostra recensione scritta in occasione della 76. Mostra del Cinema di Venezia: “Il film mette da parte l’evoluzione della malattia come spesso il cinema ci ha abituati a vedere, scava nei sentimenti senza entrare nel teen movie d’amore e rivede il significato della frase ‘è la scelta più giusta’ dirigendola verso l’anti-convenzionale”.

Ultime notizie

Luca: dov’è ambientato? Le location italiane ispirate alle Cinque Terre

Luca (QUI la nostra recensione), il nuovo gioiello d'animazione Disney-Pixar per la regia dell'italiano Enrico Casarosa (La luna), è...

Articoli correlati