Wedding Season: trailer e data d’uscita della serie Disney+ con Rosa Salazar

Wedding Season è la prima serie originale britannica per il servizio streaming. Protagonisti Rosa Salazar e Gavin Drea.

Il popolare servizio streaming Disney+ ha rilasciato il trailer ufficiale della sua prima serie originale britannica, la commedia romantica Wedding Season. Composta da otto episodi, la serie debutterà sulla piattaforma streaming l’8 settembre, proprio in occasione del Disney+ Day, evento creato come ringraziamento speciale a tutti gli abbonati e che prevede anteprime dei prossimi contenuti Disney+ (quest’anno è atteso anche un evento speciale di un’ora dedicato al mondo Marvel).

Wedding Season è un viaggio ricco di azione attraverso il Regno Unito e gli Stati Uniti

La coinvolgente serie racconta la storia di Katie e Stefan che si innamorano l’una dell’altro durante un matrimonio e iniziano una relazione, nonostante Katie abbia già un fidanzato. Due mesi dopo, al matrimonio di Katie, il suo nuovo marito e tutta la sua famiglia vengono assassinati. La polizia pensa che sia stato Stefan. Stefan crede che sia stata Katie. E nessuno sa con certezza quale sia la verità. Wedding Season è un viaggio ricco di azione attraverso il Regno Unito e gli Stati Uniti, mentre Katie e Stefan si danno alla fuga, cercando di dimostrare la loro innocenza. La serie è interpretata dagli affiatati Rosa Salazar (Al nuovo gusto di ciliegia, Alita – Angelo della battaglia) e Gavin Drea, con Jade Harrison, Jamie Michie, Callie Cooke, Bhav Joshi, Ioanna Kimbrook, Omar Baroud e George Webster.

Wedding Season serie disney+ cinematographe.it

La serie è creata da Oliver Lyttelton (Cheaters – Tradimenti), talento emergente della sceneggiatura, che ne è anche executive producer ed è diretta da George Kane (Crashing) e Laura Scrivano (The Lazarus Project). Prodotta da Dancing Ledge Productions (The Responder, The Salisbury Poisonings), con gli executive producer Chris Carey, Laurence Bowen e Toby Bruce, e da Jax Media (Russian Doll, Emily in Paris), con Brooke Posch, Lilly Burns e Tony Hernandez nel ruolo di executive producer, insieme a Johanna Devereaux, executive producer per Disney+.

Articoli correlati