Designated Survivor, dopo essere stato cancellato dalla ABC, arriva su Netflix con una terza stagione

Il dramma politico con Kiefer Sutherland è stato cancellato dalla ABC a maggio, ma lo spettacolo continuerà con il gigante dello streaming Netflix! Neal Baer si è unito a Designated Survivor come showrunner per la terza stagione, che consisterà in 10 episodi. La serie è stata cancellata dall’emittente in parte a causa di un potenziale aumento significativo dei costi di produzione nella terza stagione e per un calo nelle valutazioni.

Nella nuova stagione della serie il presidente Kirkman (Sutherland) affronterà una campagna politica. Cosa ci vuole per diventare un leader? Quale prezzo sarà disposto a pagare? Questa stagione esplorerà il mondo odierno di campagne, tattiche diffamatorie, dibattiti, finanziamenti per le campagne e notizie false. “Sono entusiasta di avere l’opportunità di interpretare il presidente Kirkman per la terza stagione di Designated Survivor con Netflix, eOne e Neal Baer” – ha affermato Sutherland – “Credo che questo spostamento ci consentirà di continuare a scavare a fondo nelle trame e nelle questioni riguardanti l’elettorato americano che prima non era possibile affrontare.”

Insieme a Bear e al creatore della serie Marc Guggenheim, Mark Gordon, Sutherland, Suzan Bymel, Simon Kinberg, Aditya Sood e Peter Noah lavoreranno come produttori esecutivi. La terza stagione di Designated Survivor arriva su Netflix il 7 giugno. Per chi si fosse perso le prime due, ecco il riassunto:

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online