Better Call Saul – Stagione 6: svelato il primo teaser trailer

Il 2022 sarà la fine per Better Call Saul.

Pubblicato il primissimo teaser trailer dell’attesa stagione 6 di Better Call Saul, ma niente data d’uscita

Dopo due anni di attesa i fan finalmente potranno vedere la sesta e ultima stagione di Better Call Saul, l’acclamata e amatissima serie spin-off di Breaking Bad con protagonista Bob Odenkirk. Sull’account social ufficiale della serie di AMC è apparso un primissimo teaser trailer per l’attesa nuova stagione. Sappiamo che uscirà nel 2022 (divisa in due parti), ma non è stata ancora rivelata la data d’uscita. “Mark your calendar” scrive AMC sul tweet, ma in realtà non c’è nessuna data da segnare sul calendario! Attendiamo ulteriori notizie in merito, anche se l’attesa si fa sempre più estenuante. Tutti conosciamo già la fine del personaggio di Saul Goodman, ma la parte centrale del viaggio è decisamente più avvincente!

Il 2022 sarà dunque la fine per Better Call Saul e, a giudicare da questo primo assaggio, sembra che finirà nel sangue. I riconoscibilissimi stivali dei fratelli Salamanca si fanno strada su una scena del crimine. I gemelli sono pronti a vendicare quello che abbiamo visto alla fine della quinta stagione.

La stagione finale ha tardato così tanto ad arrivare a causa della pandemia e a causa di quel malore di Bob Odenkirk, ospedalizzato dopo che l’attore è collassato sul set durante le riprese della serie, che stavano avendo luogo nel New Mexico. Bob Odenkirk, 58 anni, nella serie di AMC interpreta l’avvocato/truffatore Saul Goodman. Better Call Saul si concentra sulla trasformazione del personaggio da Jimmy McGill, incline alla criminalità, al potente avvocato difensore criminale Saul Goodman. Il lavoro di Odenkirk nella serie gli ha fruttato quattro nomination ai Golden Globe e quattro nomination agli Emmy.

Articoli correlati