Wynonna Earp Cinematographe

Il fandom di Wynonna Earp può finalmente gioire. Ci sarà una quarta stagione della popolare serie basata sul fumetto IDW creato da Beau Smith

IDW Entertainment, in collaborazione con Syfy, Space e Seven24 Films, ha dichiarato che l’inizio della produzione della quarta stagione di Wynonna Earp è previsto per la fine di quest’anno per debuttare nell’estate del 2020 su Syfy negli Stati Uniti e su Space Canada.

Ciò creerà un divario di due anni tra le stagioni 3 e 4. La quarta stagione di Wynonna Earp è stata rimandata a causa di problemi con i finanziamenti a IDW, che all’inizio dell’anno ha dichiarato di essere in pericolo di perdere denaro nello show. (La casa madre IDW Media Holdings continua ad affrontare sfide finanziarie, avendo riportato di recente una perdita netta di 3,7 milioni di dollari nel secondo trimestre del 2019).

Wynonna Earp: Syfy rinnova la serie per una quarta stagione

Alcune delle difficoltà derivano dal fatto che la serie ha perso il contratto di distribuzione internazionale con Netflix dopo le prime due stagioni. Cineflix Studios è ora salito a bordo per coprodurre e Cineflix Rights gestirà le vendite internazionali della prossima stagione. Inoltre, sembra che Syfy abbia anche accettato di pagare un canone più alto per la Stagione 4 rispetto a quello che la rete è contrattualmente obbligata a versare per la realizzazione della nuova stagione. Con l’aggiunta di denaro contante, IDW può procedere con la produzione della Stagione 4 e ha fatto nuove offerte per far tornare il cast.

Wynonna Earp – la serie, i fumetti, i personaggi, la storia e i fan sono tutti profondamente importanti per IDW, quindi siamo entusiasti di poter continuare a raccontare la storia di Wynonna“, ha dichiarato Lydia Antonini, Presidente di IDW Entertainment.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE