Tom Holland elogia WandaVision: “Sono ossessionato”

L'attore è attualmente impegnato con la promozione di Cherry, nonché con le riprese di Spider-Man 3.

Da leggere

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Ayla – la figlia senza nome: la storia vera del film di Can Ulkay

Ayla - la figlia senza nome è un film del 2017 diretto da Can Ulkay. Ambientato durante la guerra...

L’uomo dei Ghiacci: la spiegazione del film con Liam Neeson

Arriva Liam Neeson e con un pugno salva tutti. Più o meno. Diciamo che L'uomo dei Ghiacci fa un lungo giro...

Block title

Tom Holland ha ammesso di essere ossessionato di WandaVision e di essere tentato dal chiedere spoilers ai produttori Marvel

Tom Holland, interprete di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe, è attualmente al lavoro sul nuovo film dedicato all’Uomo Ragno, sequel di Spider-Man: Far From Home del 2019. A quanto pare, però, mentre girava l’attesissimo film, l’attore si è sintonizzato ogni settimana su Disney+ per guardare WandaVision, proprio come fa qualsiasi altro fan dell’MCU. E proprio come ogni altro fan dell’MCU, non vede l’ora di vedere come proseguirà lo show con Paul Bettany ed Elizabeth Olsen.

In una recente intervista rilasciata a Steve Weintraub di Collider, durante la promozione di Cherry, il suo nuovo film che lo riunisce ai registi di Avengers: Endgame Joe ed Anthony Russo, Holland ha elogiato la serie TV: “Sono ossessionato da WandaVision. È così difficile perché ovviamente al momento sono su un set Marvel. Quindi tutti i produttori sono lì, e potrei semplicemente andare da Kevin Feige e dire, ‘Allora cosa succede ? Cosa sta succedendo?’. È davvero difficile per me non fare le domande a cui voglio le risposte, ma lo adoro. E penso, onestamente, che sia la mia preferita tra le opere Marvel, perché ti fa davvero pensare ‘Cosa sto guardando? Cosa succederà? In che direzione lo stanno portando?’. Mi piace che abbiano riportato l’idea di pubblicare un episodio a settimana. Penso che sia necessario il calibro e la qualità dello spettacolo per essere migliori perché è necessario mantenere le persone impegnate per un periodo di tempo più lungo. Quindi lo adoro. Lo adoro assolutamente“.

Per quanto riguarda Cherry, racconta la storia di un medico militare che soffre di disturbo da stress post-traumatico e da dipendenza. A causa dei suo problemi diventa un rapinatore di banche. Il film è un adattamento del romanzo di Nico Walker e, riguardo l’interpretazione di Holland, Joe Russo ha dichiarato a Comicbook: “Penso che sia una performance degna di un Oscar. È assolutamente fantastico. Offre una performance sconvolgente. Quello che fa, emotivamente e fisicamente, è incredibile. Non vedevamo un attore in un ruolo come questo da un po’. Il film si svolge nell’arco temporale di un decennio, completato da una performance epica. E che spero vedremo agli Oscar”.

Sourcecollider

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Articoli correlati