Titans – Stagione 2: confermato un maggior equilibrio tra eroi e villain

Lo showrunner di Titans parla di come sono stati gestiti i molteplici personaggi nella seconda stagione della serie del DC Universe.

Da leggere

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Avete visto il padre di Ryan Reynolds? Era un poliziotto ed è morto di morbo di Parkinson all’età di 74 anni

Anche nelle vite di successo si possono nascondere grandi dolori. Lo sa bene Ryan Reynolds, uno degli attori più...

Spider-Man: No Way Home, la cover di Empire spoilera un nuovo villain?

La nuova cover di Empire Magazine dedicata a Spider-Man: No Way Home sembra confermare la presenza di un altro...

Block title

Lo showrunner di Titans, Greg Walker, ha confermato che la seconda stagione della serie DC Universe avrà un maggior equilibrio tra eroi e villain

Anche se la prima stagione di Titans è terminata con un cliffhanger incentrato su Dick Grayson, i nuovi episodi promettono di ampliare l’ambito, e includere molti eroi amati dai fan, che finora sono apparsi solo sporadicamente – e, inoltre, saranno anche introdotti nuovi eroi. Con un cast in progressiva crescita, Titans ha una sfida interessante da superare, in quanto deve dimostrare di saper gestire ed equilibrare tutte queste personalità.

Comicbook.com ha avuto l’opportunità di parlare con lo showrunner della serie, Greg Walker, riguardo a questa questione. Walker ha offerto qualche informazione su come la serie del DC Universe si destreggerà tra tutti questi eroi e villain.

Titans – Anna Diop ha condiviso un’incredibile fan art di Starfire [IMMAGINE]

Abbiamo un sacco di persone da gestire. È stata una sfida interessante, e accolta ben volentieri” ha spiegato Walker. “Naturalmente ci sono i quattro protagonisti, ma poi abbiamo anche Jason Todd, Wonder Girl, e abbiamo inserito Superboy e un sacco di altri personaggi. Si tratta solo di unire tutto questo in una grande stanza, e poi gestirlo in modi diversi“.

Ha aggiunto: “Penso che cerchiamo di dare a tutti i personaggi degli specifici archi narrativi emozionanti, attraverso la stagione e le varie sfide che proponiamo loro. Alcuni di loro devono affrontare le colpe e i peccati del passato, e altri hanno a che fare più con dei problemi e delle sfide attuali. C’è un sacco di storia nei 13 episodi, e non si possono avere 13 persone in una stanza che si guardano tra di loro, giocando a Scale e serpenti. Quindi, a un certo punto, escono fuori, nel mondo, e devono per forza affrontare le loro sfide“.

SourceComicbook

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Articoli correlati