The Punisher: Jon Bernthal non ha intenzione di abbandonare il personaggio

Jon Bernthal ha detto che non ha alcuna intenzione di abbandonare Frank Castle.

Nonostante la serie sia cancellata, Jon Bernthal non ha “nessun desiderio” di abbandonare Frank Castle, il letale The Punisher 

Nel mese di febbraio Netflix ha deciso di far chiudere i battenti a The Punisher, cancellando la serie ispirata ai Marvel Comics dopo solamente due stagioni. Nonostante ciò, la star dello show, Jon Bernthal, ha detto che non ha alcuna intenzione di abbandonare Frank Castle.

Invitato al Fandemic Tour Houston, l’attore ha rivelato il suo desiderio di continuare a interpretare il letale vigilante. “Anche io amo Frank. Non ho davvero alcun desiderio di allontanarmi da lui.” Ciononostante, l’attore non sa quali saranno i suoi progetti futuri. “Non so cosa c’è là fuori, e questo fa parte delle cose che amo nel mio lavoro. Non so quale sarà la prossima grande impresa.”

La cancellazione della serie non è stata una grossa sorpresa, in quanto la Marvel Television ha man mano cancellato tutte le serie Marvel, prima Iron Fist, poi Luke Cage, Jessica Jones e infine tutte le altre. Queste sono state le parole di Bernthal quando la serie è stata cancellata: “Questo è il business: ti innamori di qualcosa e poi te la tolgono. Avete capito cosa voglio dire? Vanno così le cose da queste parti, è un ciclo. Fa schifo, ma cosa possiamo farci?”

Articoli correlati