L’uscita dell’elmo indossato dal protagonista di The Mandalorian è prevista per agosto ed è ora possibile fare il preordine

Anovos ha annunciato i dettagli di un nuovo lussuoso elmo di The Mandalorian che uscirà ad agosto al prezzo di 649,99 dollari. Sul sito leggiamo i seguenti dettagli del prodotto:

Diventa il Mandaloriano che saresti dovuto diventare! Replica indossabile autentica, altamente dettagliata e realistica. Il casco in fibra di vetro realizzato a mano è interamente foderato. La tecnologia di scansione digitale 3D è stata utilizzata per creare una riproduzione rigorosa. Ti aiuteremo a diventare il Mandaloriano che dovevi essere. Con l’accesso ai caschi utilizzati da The Mandalorian, Anovos ha utilizzato la tecnologia di scansione digitale 3D per catturare la geometria precisa, fino a 0,2 millimetri di accuratezza, per creare una riproduzione precisa. Potrebbe sembrare che questo sensazionale Star Wars: The Mandalorian Helmet abbia una semplice finitura in peltro, ma è ingannevolmente complesso, basato sulle vernici e sui processi utilizzati dal reparto oggetti di scena per creare i caschi originali.

Questo casco non è solo una replica realistica autentica e altamente dettagliata che puoi visualizzare nelle foto, ma è anche un accessorio per costumi per adulti completamente indossabile.

Leggi anche: Ecco il Monopoly dedicato a Baby Yoda!

Ogni casco è finemente realizzato in fibra di vetro e dotato di un interno completamente foderato che si adatta alle teste fino ad una taglia 8 (quella dei dei cappelli americani). Dall’inizio alla fine, ogni elmo è stato accuratamente realizzato a mano da abili artigiani situati negli Stati Uniti d’America.

Puoi preordinare questo elmo di The Mandalorian presso i rivenditori tra cui Entertainment Earth.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE